Legnaia corsara a San Vincenzo, la vittoria vale la zona play off

Legnaia sbanca San Vincenzo con il punteggio di 47-59. La squadra di Zanardo, seppur priva di Mascagni (febbre), riscatta la sconfitta in settimana con la Pielle e piazza un parziale decisivo nel terzo quarto, che indirizza la gara.
Il primo quarto è equilibrato, Bandinelli guida bene i suoi che devono inseguire i bianconeri avanti di 4 (6-2) grazie a Fanceschini e Bini. A portare Legnaia al primo vantaggio è proprio l’ex Valdisieve (6-8), che insieme a Rosi e Del Secco, permettono alla Cantini Lorano di finire la prima frazione in vantaggio (13-15).
La seconda è a due facce, Legnaia vola a +7 (18-25) alzando la qualità difensiva e facendo canestro un po’ con tutti. Poi qualcosa si inceppa e prima che l’arbitro fischi il riposo lungo, San Vincenzo recupera e si riporta vanti sul +1 (29-28).

Leggi tutte le news sulla Serie C qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Al rientro San Vincenzo ha tempo solo per i liberi di Innocenti (31-28), poi scatta la reazione dell’Olimpia che piazza un 0-11 di parziale (31-39) che ribalta l’inerzia pesantemente. Sono principalmente Nardi e Bandinelli ha dare questa nuova energia alla squadra. A cavallo delle ultime due frazioni San Vincenzo rosicchia punti fino a tornare a -1 (38-39), ma Legnaia non si disunisce, non permettendo il contro sorpasso. Le bomba di Scali nel finale di gara dà la certezza della vittoria che vale l’ingresso nella zona play off.
Tabellino completo della gara qui

Basket San Vincenzo 47
Cantini Lorano Legnaia 59


SAN VINCENZO: Bini 5, Franceschini 12, Innocenti 7, Quagli, Agostini 5, Gabellieri 5, Giannini ne, Giovani 3, Macchia 2, Marmugi 8. All. Mostardi.

OLIMPIA: Bandinelli 13, Nardi 7, Rosi 11, Del Secco 10, Corzani 6, Lorbis 2, Scali 6, Cambi Matteo 2, Cambi Marco ne, Scali 6, Simoncini ne, Conti 2. All. Zanardo.

Arbitri: Venturini e De Luca.
Parziali: 13-15, 29-28, 36-39.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter