Final Eight Coppa Italia: rimonta Sassari. Venezia gelata sulla sirena (88-89)

Un semigancio di Cooley manda la Dinamo Sassari in semifinale. A 1’’ dalla fine arriva una gioia pazzesca per il Banco di Sardegna Sassari che completa una rimonta pazzesca e spedisce a casa la Reyer Venezia, alla settima eliminazione ai quarti di finale su sette apparizioni alla FInal Eight. La seconda giornata della Coppa Italia al Mandela Forum si apre con un’altra sorpresissima. Dopo l’Olimpia Milano, alla porta un’altra big di questa competizione ormai abbonata alle sorprese.

Venezia si mangia le mani per una vittoria buttata via. Dopo aver dominato per venticinque minuti, la Reyer trova il modo di buttare via tutto. Sull 72-52 al 25’, tutto cambia. La Dinamo si mette a difendere, viene presa per mano in attacco da Pierre e firma una vera e propria impresa da ricordare. Per Pozzecco esordio sulla panchina Dinamo più bello non poteva assolutamente esserci.

Umana Venezia 88

Banco di Sardegna Sassari 89

UMANA VENEZIA: Haynes 11 (3/9 da 3), Tonut 20 (4/5, 3/6), Bramos 14 (1/4, 4/7), Mazzola 6 (2/2 da 3), Watt 16 (6/8, 0/1); Stone 5 (0/1, 1/4), Daye 9 (0/1, 3/4), Washington 4, Biligha, De Nicolao 3 (1/1 da 3), Cerella, Giuri ne. All. De Raffaele.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Smith 15 (2/5, 2/4), Carter 4 (0/3, 0/2), Pierre 24 (8/11, 1/1), Polonara 10 (2/6 da 3), Cooley 13 (6/12); Thomas 14 (3/5, 1/3), Spissu 3 (0/2, 1/2), McGee 2 (1/3, 0/1), Devecchi 2, Gentile 2 (1/1), Magro ne, Diop ne. All. Pozzecco.

Arbitri: Begnis, Bartoli e Attard.

Parziali: 29-20, 57-41, 75-66.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter