Un Natale sereno per Legnaia che stende subito il Don Bosco

Secondo successo consecutivo per i giallo blu dell’Olimpia Legnaia che al Filarete non lasciano scampo al Don Bosco Livorno. Il finale recita un rotondo 88-62, con la truppa di coach Zanardo che interpreta al meglio la gara che praticamente non ha storia, ammazzata con un parziale decisivo nel secondo quarto.

L’avvio è di marca ospite con Stolfi, ma è Del Secco con 3 punti in successione a regalare il vantaggio Olimpia dopo 3′ di gioco. Legnaia allunga con un lavoro ottimo sotto le plance di Mascagni e uno Scali a dar manforte, è lui ha far segnare sul tabellone il primo vantaggio in doppia cifra (22-11) a 2′ dal termine del primo quarto. La seconda frazione risulterà quella decisiva, coach Russo non riesce a spronare i suoi, mentre Legnaia piazza subito un parziale devastante di 16-0, avviato da una tripla di Conti, seguite da quelle di Bandinelli e Cambi. Nel mezzo il gran lavoro di Del Secco ma anche una difesa che lascia le bocche di fuoco labroniche completamente a bocca asciutta. La partita va in ghiacciaia sul +29 casalingo (47-18) e regala un secondo tempo buono solo per le statistiche. Stolfi e Fantoni provano dall’arco a scuotere i compagni, ma Legnaia è attenta e non si lascia intimorire, così la partita scivola in archivio e regala a Legnaia un Natale sereno in vista del 2019 che ricomincerà con una trasferta difficile a Lucca.

Le statistiche complete della gara QUI

Cantini Lorano Legnaia 88
Don Bosco Livorno 62


LEGNAIA: Nardi 4, Ros, Del Secco 9, Corzani 5, Mascagni 19, Bandinelli 14, Fusillo, Cambi 8, Lorbis 4, Scali 18, Conti 7. All. Zanardo.

LIVORNO: Calvi 2, Bonaccorsi 15, Stolfi 13, Ceparano, Fantoni 17, Creati, Ense 3, Mancini 4, Bechi, Korusonov 3, Paoli, Cecchi 5. All. Russo.

Arbitri: Melari e Piram
Parziali: 26-15, 25-15, 17-19, 20-13.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter