Montecatini, rimonta stoppata. La All Food ringrazia e incassa

La Fiorentina soffre, ma espunga Montecatini. Emozioni a non finire nella battaglia del PalaTerme, da dove la All Food esce vittoriosa. Sale a sette la serie di successi consecutivi della squadra di Niccolai, che si conferma in testa alla classifica. Finale di partita incredibile, con Meini trascinatore assoluto del rientro disperato di una Montecatini tutto cuore e davvero da applausi. Senza Migliori e Giorgi, ovvero i due lunghi titolari, la squadra di Alberto Tonfoni ha messo i brividi alla capolista, non mollando mai. A 11” dalla fine Meini segna dalla lunga e subisce il fallo di Iattoni. La tripla vale il -1 (75-76). Il capitano dei termali ha il libero dell’incredibile parità, ma lo sbaglia; dall’altra parte Berti invece fa 2/2 e consegna altri due punti alla All Food.

La cronaca. Inizio concreto di Montecatini che, nonostante le pesanti assenze, parte comunque forte con i canestri dalla lunga di Meini e Bolis (14-8 al 4′) e la difesa a zona che manda inizialmente un po’ in confusione l’attacco della Fiorentina. Niccolai ci deve parlare su e inserire Savoldelli per vedere entrare davvero in partita la All Food. La zona viene bucata proprio da Savoldelli, ma è Vico (9 punti nel primo quarto) insieme all’ingresso di Cuccarolo a dare la svolta. Ecco il parziale a cavallo di primo e secondo tempino (3-18) sospinto da Cuccarolo che sotto canestro fa il vuoto (17-26 al 11′). Il totem viola ha un evidentissimo vantaggio di centimetri contro i mezzi lunghi di Montecatini che possono o fare fallo o vederlo segnare (20-33 al 13′). Non è un caso che l’uscita di Cuccarolo (12+6 rimbalzi all’intervallo) ridia ossigeno a Montecatini che si aggrappa a Meini e Bolis per rientrare in partita (30-36 al 17′). Il gioco però è sempre in mano alla Fiorentina, con Savoldelli lucido e chirurgico nelle scelte in attacco.

Risultati completi 8a giornata e classifica aggiornata qui
Le pagelle della gara qui
Le interviste video nel dopo gara a Vico e Niccolai qui

Non manca davvero il cuore a Montecatini. La squadra di Tonfoni prova il tutto per tutto nel terzo quarto. Meini guida il nuovo rientro dei termali (50-52) attaccando Cuccarolo sui cambi sistematici. La Fiorentina pasticcia troppo in attacco, perde palloni e affretta tiri, ma non perde mai la leadership. Berti è preziosissimo con quattro punti consecutivi che ridanno ossigeno ai viola (50-58). Montecatini non molla di un centimetro, alternando uomo e zona. Il quarto tempino è tiratissimo. Meini e Cipriani suonano la carica in un PalaTerme sempre più rumoroso. Montecatini si riaffaccia fino a -2 (69-71 al 38′). La Fiorentina in questo frangente sa soffrire per poi affidarsi agli uomini più caldi della giornata. Vico e Savoldelli fanno 0-5 nel momento più importante: jumper dell’argentino e canestro dalla lunga del playmaker per il 69-76 a 1’47” dalla fine. Sembra tutto finito per Montecatini, ma non è così. Moretti va due volte in lunetta e fa 3/4. Il quarto libero sbagliato genera due tiri dalla lunga per Montecatini, il secondo è di Meini che va dentro con anche il fallo di Iattoni. A 11” dalla fine (75-76) Montecatini ha il libero per pareggiare, ma dopo il timeout un esausto Meini sbaglia dalla linea della carità. Il rimbalzo è di Berti che dalla lunetta non trema: 2/2 e partita chiusa. La tripla della disperazione di un Galli marcatissimo non va.

Montecatiniterme Basketball 75
All Food Firenze 78

MONTECATINITERME: Meini 24 (5/7, 4/10), Bolis 13 (5/9, 1/2), Galli 6 (2/3, 0/6), Maresca 5 (1/4, 1/3), Moretti 10 (3/5 da 2); Zanini 6 (3/6), Cipriani 11 (4/6, 0/1), Ciervo (0/1 da 2), Mucci ne, Giuliani ne. All. Tonfoni.

ALL FOOD FIRENZE: Berti 9 (1/3, 1/4), Vico 21 (6/11, 2/8), Bastone 6 (3/4), Bianconi (0/2, 0/2), Banti 8 (4/10), Savoldelli 19 (1/1, 5/6), Cuccarolo 15 (6/9), Iattoni (0/3 da 3), Drocker, Udom ne, Bargi ne, Mancini ne. All. Niccolai.

Arbitri: D’Orazio e Giusto
Parziali: 17-22, 33-41, 54-60.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter