Basket C Silver Toscana: una Laurenziana troppo permissiva, lascia vincere Galli

Sconfitta amara per la Laurenziana a San Giovanni Valdarno contro il Galli. Gara troppo permissiva in difesa dei fiorentini, che si vedono sfuggire la vittoria nell’ultima frazione. È la Laurenziana che parte meglio ma è troppo morbida, alternando momenti di grandi difese con almeno 7 contropiede messi a segno e disattenzioni che concedono facili canestri da sotto.

Il primo quarto finisce sul 20-27 per i fiorentini con coach Calamai che fa esordire anche il nuovo arrivato, Francesco Susini. Laurenziana subito a segno sul 20-29 ma poi un parziale 8-0 dei padroni di casa costringe coach Calamai a chiamare timeout. Le squadre vanno avanti a strappi con i fiorentini che vanno avanti al riposo sul 39-42.

Squadre che vanno a braccetto, con gli arbitri che perdono il polso del match: Faticanti si innervosisce e viene espulso per somma di tecnici. La Laurenziana spreca molto sia in penetrazione che ai liberi e permette alla squadra di casa di restare agganciata alla partita sul 60-62.
Galli allora vede una Laurenziana poco convinta e ci crede mettendo la testa avanti sul 70-66 a 6’11” dalla fine e allunga sul 76-67 a 2’ dalla fine. la squadra di Calamai tenta la rimonta fino all’ultima azione e si ferma sul -1.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Galli San Giovanni V.no 85
Laurenziana 84

POLISPORTIVA ALBERTO GALLI SAN GIOVANNI: Maleci 3, Gironi 22, Coppi 13, Rossini 6, Gardeschi 11, Bartoli, Livi, Rossi, Veneri 2, Morandini 10, Mascherini 13, Bianchi 3. All. Pavese.

LAURENZIANA: Mendico 15, Niccoli 21, De Francesco, Bardini 4, Marinai, Ek ne, Sportelli, Bigi 9, Susini, Lerede 10, Pieri 22, Faticanti 3. All. Calamai.

Parziali: 20-27; 19-15; 21-20; 25-22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter