È morto Gianni Zappi, portò la Pallacanestro Firenze in A2

È morto in un incidente d’auto all’età di 76 anni Gianni Zappi, già consigliere federale e presidente USAP. Con grande commozione il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale e interpretando il pensiero del personale FIP, condivide il cordoglio della moglie Alide, del figlio Mauro e di tutta la famiglia Zappi e ne ricorda la competenza e il tratto signorile.

Gianni Zappi è stato giocatore, allenatore e dirigente. Ha iniziato ad allenare nel 1967 nell’Andrea Costa Imola. Ha vinto nel 1974-75 la promozione al campionato di serie A con la Libertas Forlì; poi tre campionati di serie B con Reggio Emilia, Firenze e Imola. Ha vinto un campionato di Serie C con la Virtus Imola e uno con la Robur Osimo. Ha vinto anche una Coppa Italia col Gira Ozzano. E’ stato eletto sei volte allenatore dell’anno. Istruttore del Comitato Nazionale Allenatori per circa vent’anni, ha collaborato più volte con il Settore Squadre Nazionali.
Alla Pallacanestro Firenze di Varrasi nel dettaglio restò per tre stagioni dal 1983 al 1986 (sostituito poi da Rudy D’Amico), ricordato per essere l’allenatore della seconda promozione in A2 (dettagli su wikipedia).

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter