È nata una nuova comunità intorno ai campini in città, si chiama Playground Firenze

Playground Firenze è nata con l’obiettivo di integrare lo sport della pallacanestro nella vita quotidiana della città, i social network testimoniano l’organizzazione di questi giocatori e appassionati. Per molto tempo purtroppo, giocatori di tutta l’età si sono trovati in difficoltà sia per condizioni dei campini da gioco (mancanza di retine, pavimentazione pericolosa, canestri irregolari) ma sopratutto dalla mancanza di una community forte che potesse essere un centro di ritrovo e ascolto per coloro che fossero interessati a passare qualche ora di sano sport. “Per il momento il nostro punto di ritrovo – spiega Dario Dondoli, front man degli appassionati – è il campino di San Bartolo che in questo ultimo mese è stato assalito da giocatori da tutta Firenze e zone limitrofi come Prato, Campi Bisenzio, Calenzano, Sesto Fiorentino, Montespertoli, Lastra a Signa e Scandicci. Ma il nostro vero intento è quello di portare tutti i campini di Firenze a un punto tale che si possa andare ad un playground certi di trovare qualcuno per giocare.”

A questo link il nostri censimento dei campini in a Firenze.

“Questo progetto è nato senza pretese – continua Emanuele Penna -, senza altri scopi se non condividere la passione per questo sport e forse è per questo che società e giocatori hanno preso a cuore questa iniziativa, complimentatosi del lavoro svolto e dei risultati ottenuti in così poco tempo e sostenendo il progetto fin dal principio.

Una cosa è sicura, lo sport nei playground unisce quartieri e squadre, giocatori che per anni sono stati rivali si ritrovano insieme, vincono e perdono ma con la consapevolezza che entrambi fanno parte di un unica cosa. Questo è lo sport, questo è il basket, questa sarà Firenze.

La community era già presente da anni noi non abbiamo fatto altro che darle una forma più concreta, ogni giocatore ne fa parte nel primo momento in cui ha deciso di prendere una palla da basket tra le mani. Il futuro del basket fiorentino sta per cambiare e noi siamo parte integrante di questo cambiamento.”

Per contattarli, unirsi al loro gruppo, dare una mano e restare aggiornati a questo link trovate i loro riferimenti, seguiteli.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter