C Silver Toscana: la Laurenziana perde Bacci e Bitossi. Arrivano Niccoli, Sportelli e De Francesco

La Laurenziana ha presentato il roster per la prossima stagione di C Silver Toscana 2022/23, campionato importante per poter qualificarsi alla nuova formula. Saranno infatti le prime 10 squadre che quest’anno accederanno alla C Unica del 2023/24 mentre le restanti 6 retrocederanno in Serie D.
Per cominciare i biancorossi perdono due pedine importanti come Tommaso Bacci, passato alla Mens Sana Siena, e lo storico totem d’area Giulio Bitossi. Sono confermati invece il capitano Alberto Bardini, Filippo Mendico, Pietro Carcasci, Lorenzo Scolari, Cosimo Faticanti, Davide Lerede, Martino Ermini, Alessandro Marinai, Tommaso Bigi, Niccolò Pieri, Pietro Mugnaini e Tommaso Briccoli.

Arrivano alla corte di coach Alessandro Calamai invece Tommaso Niccoli, play-guardia classe 1998 con esperienze in C Gold a Valdisieve, poi in D in maglia Affrico dove ha chiuso la stagione a 12,5 punti di media.
Altro innesto, meglio un ritorno, è quello di Bernardo Sportelli, ala del ’99 cresciuta cestisticamente in Laurenziana, nelle ultime tre stagioni ha fatto esperienza in Serie D all’Affrico e per due stagioni al Cus Firenze con cui lo scorso anno ha sfiorato la promozione in C Silver.
L’ultimo innesto è quello dell’ala Ivan De Francesco, classe 2002, arriva in biancorosso dopo gli ultimi due anni giocati in Serie D nelle fila del Pino, una scommessa personale della dirigenza medicea.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Ci sarà da fare i conti con le assenze in avvio di stagione visto che ci saranno le defezioni di Carcasci per motivi di studio e Scolari, impegnato nel recupero da un infortunio che lo terrà lontano dai tabelloni ancora per un po’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter