Il mercato dei campioni d’Italia dell’Olimpia Basket Milano

I titoli per l’Olimpia Milano nella massima serie sono 29. La squadra di Ettore Messina è riuscita ad archiviare la stagione con la conquista dello scudetto battendo la rivale diretta Virtus Bologna e chiudendo una stagione davvero eccezionale. La partita ha visto le magie sportive di Gigi Datome che ha giocato un match incredibile mettendo a segno ben 23 punti. L’altro asso offensivo è stato Shavon Shields, che ha tirato fuori dal cilindro una prestazione impeccabile. Più che positiva la performance di Melli e Hines in coppia difensiva.

I biancorossi nel prossimo campionato dovranno invece fare a meno del playmaker Sergio Rodriguez. Il cestista spagnolo è ai saluti ma può vantare 4 trofei vinti e numerosi record registrati a livello personale con più di 200 gare da vero e proprio leader. Il Chaco, soprannome con cui è conosciuto a Milano, lascia un ricordo indelebile nel cuore dei tifosi. 

Cosa succederà il prossimo anno? Questa squadra ha comunque voglia di ripetersi: fare il bis senza Sergio Rodriguez sarebbe comunque possibile. Ricordiamo che trovi le quote scudetto dell’Olimpia anche sui bookmakers non AAMS con licenza internazionale.

Tra i momenti storici da ricordare nello sport milanese c’è senza dubbio lo scudetto del 2013, quando Olimpia Milano acquistò Daniel Hackett che contribuì alla vittoria del campionato, trionfo che all’epoca mancava da 18 anni.

Perché dovresti scegliere gli operatori non AAMS? Alcune persone ritengono erroneamente che optare per questo tipo di scommesse sia meno sicuro. Niente di più sbagliato: i bookmakers stranieri offrono ottime garanzie perché devono rispettare i regolamenti rigidi del paese di appartenenza. Talvolta puoi trovare addirittura quote più vantaggiose ed è sempre raccomandato fare un confronto per accaparrarsi le più convenienti condizioni. I bookmakers non AAMS quotano anche le partite di campionato del basket italiano, con sistemi di scommessa intuitivi, di facile navigazione e assolutamente sicuri.

Tutte le società di gioco online sono comunque attentissime alle mosse di mercato delle compagini più dinamiche sul fronte dei nuovi arrivi e dei trasferimenti. Gigi Datome è fresco di rinnovo e la permanenza a Milano è un’eccellente notizia per la stagione 2022/2023. Confermati anche Niccolò Melli e Devon Hall. Tra le altre certezze ci sono Davide Alviti, Giampaolo Ricci, Kyle Hines, Tommaso Baldasso, Shavon Shields. I nuovi innesti non mancano e dovranno dare un supporto concreto alla vecchia guardia per andare avanti sulla falsariga della passata stagione. Dallo Zenit San Pietroburgo arriva Billy Baron, fratello di un altro ex cestista. Billy Baron ha all’attivo alcuni trofei prestigiosi tra cui il campionato serbo, la Lega Adriatica, il VTB United League e la Supercoppa di Lega Adriatica, oltre a vari riconoscimenti individuali.

Dal Barcellona sbarca a Milano il giocatore naturalizzato ugandese di origini statunitensi Brandon Davies per il ruolo di ala-pivot. Per Davies il palmarès conta il campionato lituano, quello spagnolo, la Leaders Cup francese, la Coppa di Lituania e la Copa del Rey proprio nelle fila del Barcellona. L’altro acquisto nel ruolo di guardia è Stefano Tonut, che firma un contratto di 2 anni con la società del Patron Armani. Altro biennale per il playmaker-guardia che arriva da Brescia, ovvero Naz Mitrou-Long.

Tra le conferme bisogna annoverare quella di Ettore Messina, un allenatore che rientra nell’elenco dei più titolati di tutta Europa con ben 32 trionfi di club, tra cui 5 campionati italiani ma anche 6 campionati russi, 4 successi in Eurolega, 1 Coppa delle Coppe e 3 vittorie della competizione VTB United League. La squadra milanese è pronta per le prossime sfide e aspetta solo di tornare in campo, ovviamente dopo aver capito quali sono i giocatori più in forma da schierare per ambire allo scudetto. Tieni sempre sotto controllo le quote di Olimpia Milano e scommetti online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter