Playout C Gold Toscana: anche gara 2 con Pisa la vince Valdisieve. Salvezza ad un passo

Valdisieve riesce a fare sua anche gara due della seconda serie di playout portandosi sul 2 a 0; adesso la contesa si sposta a Pisa dove i ragazzi di Pescioli tenteranno di conquistare l’agognata salvezza. 

Primo quarto all’insegna dell’equilibrio totale, con Valdisieve che tenta di allungare nei minuti finali con Bartolozzi e Claudio Piccini ma trova subito la reazione degli ospiti che chiudono a meno uno il periodo; nel secondo parziale la formazione biancoverde si blocca completamente, collezionando una serie di palle perse ed errori al tiro che Pisa, la cui zona mette in grande difficoltà i ragazzi di casa, è brava a sfruttare, trovando con Carpitelli e Giannelli un confortante vantaggio (15-25 al 15°), con Valdisieve ancora incapace di segnare nel parziale. Nella seconda parte del quarto i biancoverdi accennano ad una reazione, ma continuano a sbagliare troppo dal campo e dalla linea della carità ed a commettere troppe disattenzioni sul lato difensivo, con gli ospiti che chiudono quindi in vantaggio di sei lunghezze. 

La pausa serve ai biancoverdi per riordinare le idee e trovare il giusto approccio: la difesa, guidata da un ottimo Cioni, è finalmente coriacea ed attenta, mentre in attacco si trovano tiri più aperti e soluzioni migliori. Occhini inizialmente, poi supportato da Bianchi e Morandi, colpiscono la retina avversaria attuando prima il sorpasso (40-38 al 27°), e poi incrementando il vantaggio (48-40 al 29°), anche se gli ultimi due possessi offensivi e difensivi non sono ben gestiti dai ragazzi di Pescioli che vedono Pisa riavvicinarsi a meno 5. Valdisieve tiene difensivamente anche ad inizio dell’ultimo tempo (56-48 al 32°), mentre in attacco un canestro importantissimo da tre punti di Pelucchini, seguito da un altro di Municchi, portano i biancoverdi sul più 12 (62-50 al 34°); gli ospiti accusano il colpo, non trovando più il canestro e subendo un nuovo 5 a 0 dei biancoverdi con ancora Municchi da tre punti e un canestro di Morandi in penetrazione (67-52 al 36°). La difesa biancoverde non concede praticamente niente, e la tripla di Morandi del più 18 chiude definitivamente la gara. 

Era importantissimo vincere entrambe le gare fra le mura amiche per andare a Pisa in vantaggio, occorrerà la solita tenuta difensiva e la concentrazione vista nel secondo tempo per cercare di ottenere un risultato positivo anche in trasferta, ci aspetta una battaglia e dobbiamo farci trovare pronti. 

Valdisieve 74
CUS Pisa 59

Valdisieve: Bartolozzi 6, Cioni 1, Piccini N., Maltomini 7, Pelucchini 13, Occhini 18, Morandi 10, Sarti N. ne, Bianchi 9, Sarti T., Municchi 6, Piccini C. 4. Allenatore: Pescioli

Pisa: Redini 2, Fiorindi, Italiano 10, Spagnolli 4, Regoli Fed. 10, Lazzeri 6, Siena 4, Fantoni ne, Giannelli 8, Regoli Fr. 7, Carpitelli 8. Allenatore: Angiolini

Arbitri: Panelli e Mattiello

Parziali: 15-14, 30-36, 50-45, 74-59. 

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter