Basket C Gold Toscana: Castelfiorentino mette la freccia nel finale e batte Legnaia al Filarete

Stop casalingo per la Cantino Lorano, che a due gare dal termine della regular season cade in casa contro Castelfiorentino 59-63. Trenta minuti di vantaggio gigliato, poi il sorpasso degli ospiti all’inizio dell’ultimo quarto e da quel momento testa e cuore a fare le differenza per i ragazzi di Betti. Un’Olimpia tornata al gran completo, al contrario dell’Abc ancora costretta a fare a meno di Terrosi, Cicilano e Cantini, ha visto per tre frazioni mettere il naso avanti, limitando fortemente l’attacco dell’Abc. Mell’ultimo quarto Belli e compagni hanno cambiato faccia, mettendo per la prima volta la testa avanti e amministrando con testa e freddezza il finale.

Di Corbinelli, servito da Trillò, il primo sorpasso del match (45-47), seguito dalla tripla di Delli Carri per il 45-50 al 33′. L’Abc cambia faccia anche in difesa recuperando un pallone dietro l’altro mentre Pucci infila il 45-52 a suggellare un break di 0-7. Gobbato dalla lunetta rompe gli indugi locali dopo quasi cinque giri di lancette ma Delli Carri dalla lunga distanza permette all’Abc di restare in controllo (50-55). Del solito Gobbato il primo canestro su azione fiorentino, che arriva dopo oltre sette minuti (52-55), finchè Nardi sigla il nuovo -1 quando partono gli ultimi 60 secondi (58-59). Dopo un errore da entrambe le parti, con 21 secondi sul cronometro, il fallo di Legnaia manda in lunetta prima Belli e poi Delli Carri che, glaciali, mettono il sigillo.

Cantini Lorano Legnaia 59
Solettificio Manetti Castelfiorentino 63

OLIMPIA LEGNAIA: Catalano 1, Di Nezza 2, Susini 2, Baldinotti 2, Riboli 2, Nardi 5, Gobbato 14, Andrei 3, Del Secco 11, Mpeck, Nikoci 11, Scampone 6. All. Zanardo

ABC CASTELFIORENTINO: Belli 14, Pucci 10, Trillò, Scali 10, Corbinelli 7, Delli Carri 18, Cicilano ne, Tavarez 4, Rosi ne, Lilli, Lazzeri, Cantini ne. All. Betti

Arbitri: Landi di Pontedera, Posarelli.
Parziali: 18-13, 30-22, 45-45.

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter