Basket A2 Femminile girone Sud: Matelica nell’ultimo quarto ribalta il Palagiaccio

Sconfitta nelle Marche per il Palagiaccio che esce sconfitta a Matelica 77-67, dopo essere stata in vantaggio per gran parte della gara. Pronostico ribaltato e punti persi per per la corsa playoff.

Le ragazze di coach Cutugno sono riuscite a superare tra le mura amiche una “big” come Il Palagiaccio Firenze per 77-67 grazie ad un prodigioso allungo nell’ultimo quarto (parziale di 24-11) e con i colpi martellanti di Benedetta Gramaccioni, ex di turno che ha firmato 27 punti con 5/8 ai liberi, 8/13 da due, 2/4 da tre, 6 rimbalzi, 5 falli subiti e 2 assist.

La Halley Thunder è riuscita a tornare al successo dopo due brucianti sconfitte esterne consecutive di misura subite sui campi di La Spezia e Umbertide, e adesso sale provvisoriamente al 7° posto in classifica con 22 punti, in attesa del completamento della giornata con i match della domenica.

Vittoria importante per le biancoblù marchigiane, dicevamo, poiché al termine della “regular season” mancano solo due giornate e quindi la posta in palio inizia ad essere ogni domenica più decisiva per cercare di allontanarsi dalla pericolosa zona play-out.

E’ stata una gran bella partita: tattica, dura, tirata per gran parte dei quaranta minuti, con l’equilibrio che è stato definitivamente spezzato nell’ultimo giro di lancette da due triple ravvicinate mandate a bersaglio da Gramaccioni prima e Albanelli poi.

Se Gramaccioni nell’arco di tutta la partita è stata la spina nel fianco della difesa avversaria, è altrettanto vero che complessivamente Matelica ha prodotto un’altra ottima prestazione di squadra: che dire, infatti, degli 11 falli subiti da Gonzalez, dei 12 rimbalzi catturati da Pallotta, della miglior prestazione stagionale di Franciolini, dei punti chirurgici ancora una volta siglati nel finale da Albanelli e Aispurùa e così fino a non dimenticare il contributo di Zamparini, Michelini e – anche se per pochi minuti – Ardito.

La Halley Thunder, soprattutto nella seconda parte dell’incontro, ha puntato con decisione il canestro, ha limitato il tiro da tre, ha cercato le penetrazioni e si è procurata numerosi falli, convertendoli stavolta con una discreta percentuale ai liberi (23/32 pari al 72%).

Di fronte c’era una signora squadra, Firenze, terza forza del campionato con 30 punti, che è stata protagonista di una prova altrettanto gagliarda e infatti – come detto – l’incontro è stato per gran parte in equilibrio.

A partire forte sono state proprio le toscane (1-6 al 2’) grazie a due giochi da tre punti consecutivi. Pronta la risposta di Matelica, che si organizza e passa avanti al 6’ con una tripla di Zamparini. Le padrone di casa tentano anche un allungo con Franciolini in lunetta al 9’ (18-13), ma non riescono ad andare oltre.

Anzi nel secondo quarto è di nuovo Firenze ad iniziare meglio (21-24 al 13’), ma da questo momento in poi è puro equilibrio: crescono le difese, il punteggio si abbassa e i vantaggi non sono mai superiori ai tre o quattro punti, da una parte e dall’altra.

Dopo il riposo lungo, Matelica è più pimpante e va avanti di sei (45-39 al 25’) con tre tiri liberi di fila di Gramaccioni. Quindi prosegue il tiremmolla con un break fiorentino di 1-10 (46-49 al 27’) in cui emerge l’ottima Reani.

Nel quarto conclusivo la Halley Thunder scende sul parquet con ulteriore determinazione e negli ultimi sette minuti guida sempre l’incontro, ma senza riuscire ad assestare la spallata definitiva. Si entra nell’ultimo minuto sul punteggio di 71-67 e finalmente la grande voglia di riscatto delle matelicesi, dopo le ultime due beffarde sconfitte, trova la concretizzazione con due triple ravvicinate che mandano ko Firenze: la firma è di Gramaccioni a 56” e di Albanelli a 23” dalla sirena.

Il punteggio non si schioda più dal 77-67 e la Halley Thunder può tornare a esultare.

Halley Thunder Matelica 77
Palagiaccio Firenze 67

Halley Thunder Matelica – Ridolfi ne, Stronati ne, Albanelli 10 (2/5, 2/4), Ardito 1, Gramaccioni 27 (8/13, 2/4), Gonzalez 15 (2/10, 0/3), Zamparini 3 (0/3, 1/3), Aispurùa 6 (2/5, 0/1), Michelini (0/1 da due), Pallotta 8 (3/7), Franciolini 7 (1/1, 1/2), Offor ne. All. Cutugno

Palagiaccio Firenze – Boccalato (0/1 da tre), Rossini M. 10 (2/10, 2/4), Rossini S. 6 (0/1, 2/7), De Marchi 6 (1/2, 1/2), Dell’Olio 4 (2/3), Speziali 3 (1/3 da tre), Poggio 12 (5/10, 0/3), Reani 19 (5/8, 3/10), Franchini 2 (1/2), De Cassan 5 (2/4, 0/2). All. Corsini

Arbitri – Cassiano e Marcelli di Roma
Parziali – 20-20, 11-12, 22-24, 24-11.

fonte: www.thunderbasket.it

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter