Basket C Gold Toscana: Legnaia non completa la rimonta e Prato può festeggiare

Legnaia cade alla Toscanini di Prato per un solo punto 70-69. Nonostante abbiano avuto la possibilità di ribaltare il risultato, i fiorentini (ancora privi di Del Secco) vedono festeggiare i rossoblu che li agganciano in classifica.

Ottimo avvio di primo quarto per l’Olimpia Legnaia che, oltre a segnare, difende molto bene. I primi punti per i padroni di casa arrivano a 7’30” grazie a una tripla di Smecca: 7-3 sul tabellone della Palestra Toscanini. Prato piano piano entra in partita e, sull’asse Navicelli – Danesi inizia a macinare gioco e a mettere in difficoltà Legnaia. Schema ripetuto pù volte in gara è quello che prevede l’entrata in area e subito lo scarico per il tiro da fuori. Una mossa che ha funzionato bene per gran parte della partita.

Nel secondo quarto Legnaia sfrutta bene la superiorità sotto canestro e si mantiene in vantaggio: 28-31 a metà quarto grazie al canestro di Catalano dalla media distanza. Squadre al riposo lungo con Prato avanti di una lunghezza (39-38) grazie ai canestri di Vannini e Staino, due giocatori che la difesa gialloblu fatica a contenere.

Il terzo tempino sorride ai padroni di casa che piazzano subito un parziale di 10-2 che decide l’andamento della partita. Gobbato. con le sue belle iniziative personali, riesce a tenere in partita Legnaia. Il numero 15 gialloblu anche stasera ha confermato tutta la classe, soprattutto nelle giocate 1 contro 1. Risultato sul 55-52 a 50″ dalla fine del terzo quarto. Partita ancora aperta a ogni soluzione.

Prato più precisa al tiro nella quarta frazione, col il solito Vannini che, a 7’30” dalla sirena realizza 2 su 2 dalla lunetta e porta i suoi compagni avanti di 9 lunghezze: 63-54. I ragazzi di coach Pinelli a 2’00” dalla fine dissipano gran parte del vantaggio accumulato sbagliando un paio di rimesse e consentendo così ai gialloblu di portarsi a una sola lunghezza. Il tabellone segna 70-69 a 1’ dalla sirena, ma gli ultimi attacchi sono da dimenticare per entrambe le squadre. Il risultato resta invariato e Prato esulta per una vittoria importante in chiave playoff.

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Sibe Prato 70
Cantini Lorano Firenze 69

SIBE PRATO: Magni 18, Staino 16, Smecca 10, Navicelli 5, Danesi 4, Vannini 14, Pacini 2, Manfredini Sisostri 1, Marini, Sacchetti ne, Pittoni ne, Mascagni ne. All.: Pinelli.

CANTINI LORANO FIRENZE: Gobbato 13, Nikoci 10, Catalano 9, Scampone 9, Riboli 3, Guzzon 9, Di Nezza 8, Nardi 5, Andrei 3, Baldinotti, Susini, Nardi, Mpeck ne. All.: Zanardo.

Arbitri: Rinaldi e Panicucci.
Parziali: 20-21, 39-38, 58-54.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter