Basket Serie B: Di Pizzo trascina il Pino. Langhe Roero ko

Vittoria convincente quanto salutare per la All Food Enic che piega la S.Bernardo-Abet Langhe Roero e allontana lo stato di crisi. Dopo tre sconfitte consecutive, arriva la prima gioia al PalaCoverciano per la squadra di Venucci, a fine gara a pugni alzati sotto le tribune del PalaCoverciano per ringraziare i tifosi. Una bella immagine per iniziare a parlare della seconda affermazione stagionale di un Pino che doveva vincere e ha vinto. In questo momento, con l’acqua alla gola e la pressione addosso, contava questo e la missione è stata portata a termine. Contro un avversario da cinque vittorie su sei uscite, arrivato a Firenze senza l’infortunato Perez, Di Pizzo ha vestito i panni dell’assoluto trascinatore. Finalmente servito con continuità, il lungo fiorentino ha dominato nel pitturato, chiudendo con 23 punti, 10 rimbalzi (8 in attacco) per 31 di valutazione. Insieme a lui sono stati determinanti anche Passoni (8/8 ai liberi, 6 recuperi) e Marotta, decisivo nell’ultimo quarto con punti e difesa tutto cuore.

A tratti è stato davvero Di Pizzo show. Fin dal primo quarto, chiuso con 10 punti e 5/5 dal campo, il numero 30 ha fatto vedere sorci verdi ai dirimpettai piemontesi. La S.Bernardo-Abet è rimasta lungamente in scia al Pino, senza però dare mai l’impressione di poter ribaltare la partita. Troppi rimbalzi in attacco concessi: alla fine il saldo complessivo dice 46-27 per il Pino, capace di prenderne ben 21 in attacco. Un dato questo pesante nell’economia di una vittoria arrivata nonostante un’altra giornata negativa dal perimetro (5/25 da 3). Nella ripresa questa volta è arrivato il meglio della serata. Dopo il rientro ospite fino a -1 (51-50), Di Pizzo chiude alla grande il terzo quarto, favorendo il +8 (58-50). La S.Bernardo-Abet è troppo sterile sul perimetro e concede troppo a rimbalzo, un cocktail letale che il Pino miscela nell’ultimo quarto. La difesa fa la differenza, Marotta segna il canestro del +10 (69-59) che al 34′ sa di ipoteca, perché la quadra di Jacomuzzi non ha energie fisiche per reagire. Il parziale biancorosso si allunga nei minuti finali grazie ancora a Di Pizzo e alle triple di Merlo e Staffieri che fissano il +16.

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

All Food Enic 79
S.Bernardo-Abet 63

ALL FOOD ENIC FIRENZE: Poltroneri 6 (1/7, 0/5), Merlo 7 (1/3, 1/2), Passoni 19 (4/5, 1/7), Castelli 3 (1/6, 0/1), Di Pizzo 25 (12/16); Staffieri 10 (2/5, 2/6), Marotta 7 (2/2, 1/3), Iannicelli 2 (1/2, 0/1), Neri, Pracchia, Forzieri ne, Pavicevic ne. All.: Venucci.

S.BERNARDO-ABET LANGHE ROERO: Danna (0/5, 0/2), Castellino 11 (2/6, 1/3), Cravero 4 (2/2, 0/1), Antonietti 10 (4/8, 0/1), Tarditi 19 (3/5, 4/5); Cortese 4 (2/2, 0/1), Fowler 7 (0/1, 1/1), Prunotto 8 (3/6), Perez ne, Cagliero ne. All.: Jacomuzzi.

Arbitri: Chiarugi e Mariotti.
Parziali: 17-15, 34-33, 58-50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *