A2 Femminile girone Sud: pronto riscatto del Palagiaccio che batte Selargius

Dopo la sconfitta a La Spezia arriva una vittoria casalinga sofferta ma meritata della Pallacanestro Femminile Firenze con la Techfind Selargius 50-43. L’assenza di Zitkova, playmaker della squadra sarda, ha favorito la squadra di casa che è sempre stata avanti nonostante diversi minuti di difficoltà ma dove l’ottima difesa ha dato spinta e motivazione a tutta la squadra per ottenere il buon risultato finale. Da sottolineare l’intensità difensiva soprattutto di Silvia Rossini su Rosellini ed Anna Poggio su Cutrupi che con la loro grande difesa hanno permesso di tenere la testa sempre avanti.

PFF vince con scarse percentuali di attacco ma rispetto alle altre partite costruisce buoni tiri e limita le palle perse. Ottima gestione offensiva nell’ultimo quarto della PFF che è riuscita ad attaccare le loro interne, Cutrupi ed El Hebbab, punti di forza della squadra sarda, caricandole di falli e realizzando con discrete percentuali dalla lunetta. Marta Rossini si conferma sempre una punta di diamante con i suoi 14 punti, 5 rimbalzi, 4 assist e 4 rimbalzi e Laura Reani con 12 punti, 5 rimbalzi e 3 assist.

Palagiaccio Firenze 50
Techfind Selargius 43

PALAGIACCIO FIRENZE: Rossini S. 6  (Cap), Rossini M. 14, Scarpato 2, De Marchi 3, Dell’Olio, Galfano n.e., Poggio 9, Reani 12, De Cassan 4, Nidiaci n.e., Polini n.e. All. Corsini

TECHFIND SELARGIUS: Porcu n.e., Rosellini 5, El Hebbab 12, Mura, pandori 2, Pinna 8, Cutrupi 8, Valenti n.e., Ceccarelli 8, Demetrio Blecic, All. Fioretto

Parziali: 21-13, 28-23, 42-40.
Arbitri: Ricci e Settepanella

foto Daniele Mealli

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *