Il derby di debutto premia Legnaia, per Valdisieve sconfitta con onore

Nel derby che apre la stagione dell’Olimpia Legnaia e della Valdisieve a gioire è la squadra di coach Zanardo che vince 78-73. L’inizio è equilibrato tra le due formazioni che in questa stagione hanno ringiovanito il roster, ma la prima fuga dei padroni dica sa non tarda ad arrivare con sul finale del primo quarto, un 11-0 propiziato da Mascagni (27-11).
Capitan Occhini dal canto suo prova a dare la scossa e con Rossi prova a reagire e firma il -8 in avvio di seconda frazione. Legnaia non si fa intimidire e tiene il campo, a rimbalzo la lotta è impari, al termine della gara la differenza sotto le plance si farà sentire.

Dopo il riposo lungo e la strigliata di coach Pescioli, oltre ai soliti Occhini e Rossi anche si fanno più concreti anche Coccia e il giovane Niccoli, Legnaia accusa il colpo degli esterni e la partita si riapre. L’ultimo quarto inizia sul 57-51 per i padroni di casa che subito provano a stroncare le resistenze biancoverdi tornando a +12 (71-59) con l’ex Bandinelli a 3’dal termine. Valdiseve però non molla la gara e lotta con Occhini a mostrare la via, seguito da Municchi e Coccia. Legnaia gira a vuoto e e si ritrova a solamente a +3 (73-70) a 53″ dal termine. È una tripla di Conti ad affondare Valdisieve, che col successivo errore di Municchi lascerà i padroni di casa festeggiare.

Le statistiche complete della gara qui

Cantini Lorano Legnaia 78
Valdisieve 73

LEGNAIA: Bandinelli 17, Scali 9, Nardi 6, Corzani 9, Lorbis 2, Del Secco 10, Mascagni 13, Conti 12, Rosi, Susini, Cambi ne, Fusillo ne. All. Zanardo.

VALDISIEVE: Coccia 9, Cianchi 7, Rossi 21, Occhini 21, Niccoli 8, Sardelli 3, Bianchi 2, Municchi 2, Piccini C, Piccini N., Michelacci ne, Bongini ne. All. Pescioli.

Arbitri: Luchi e Biancalana.
Parziali: 27-11, 47-32, 57-51.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter