Serie D, parte bene Campi che batte la Sestese. Grosseto espugna il PalaCoverciano

Prima giornata di campionato di Toscana, il girone A vede impegnate le compagini fiorentine. Di seguito risultati e commenti delle gare.

Vaiano 59
52
Partenza flash per i padroni di casa con Bonari e Ottanelli caldi dai 6,75. reagisce con Tello e Alfieri e va al riposo avanti di 5 lunghezze (33 a 38). Vantaggio che si dilata a 10 punti sul finale di terzo quarto. Sospinti dal folto pubblico, i vaianesi ricuciono e si guadagnano qualche punto di vantaggio che diventano 7 al fischio finale.

Laurenziana 75
GialloBlu Castelfiorentino 48
Inizia nel migliore dei modi la squadra fiorentina targata Alessandro Calamai-Elena Vezzosi. Fin da subito la Laurenziana impone il proprio ritmo spaccando subito in due la partita e dopo 4’ il risultato è sul 13-0. Laurenziana brava a sfruttare le seconde opportunità a rimbalzo d’attacco e il maggiore peso nel reparto lunghi. Dal secondo quarto i parziali raccontano una gara equilibrata, ma ogni tentativo di ricucire il divario dei castellani è ribattuto dai locali, che praticamente chiudono con tutti i giocatori a referto.
Poco da salvare tra i ragazzi di Ferazzi, se non le prestazioni di Iserani e Turini.

Sestese 64
Campi Bisenzio 73
Partita a due facce tra Campi e Sesto, forse il big match di giornata. Primo quarto tutto di marca campigiana perchè Sesto non trova le misure in difesa, ecco come nasce il parziale di 2-18. Nella seconda frazione i ragazzi di Iacopini incominciano ad alzare i ritmi e con Lucarelli e Bucarelli si riportano a -5 all’intervallo (30-35).
Nel secondo tempo Campi resta sempre in vantaggio di cinque e o sei lunghezze e Sesto non riesce mai a mettere la testa avanti. L’ultimo periodo non cambia l’inerzia, i padroni di casa sono stanchi e perdono lucidità, Campi con più rotazioni trova sempre il modo di tenere gli avversasi a distanza e porta a casa la vittoria.

49
Galli San Giovanni 43
Esordio stagionale vincente per i Jokers Basket che regolano Galli in una partita dal basso punteggio. Dopo un primo quarto equilibrato (11-13 al 10’), gli ospiti provano un accenno di fuga nella seconda frazione, toccando il +6 con i canestri di Gardeschi e Nosi (14-20 al 16’). I gialloblu però stringono bene le maglie in difesa e chiudono il primo tempo con un parziale di 12-1 propiziato da 5 punti di Cortese, per portarsi avanti 26-21 all’intervallo. Nella ripresa il copione della gara non cambia, si segna poco e i Jokers riescono a mantenere il vantaggio (37-30 al 30’). Il finale è caldo: Galli rimonta e impatta a quota 39, ma ci pensa Cappelli a dare respiro ai Jokers con la tripla del 42-39 con ancora 4’ da giocare. Gli uomini di Morelli accusano il colpo e allora ci pensano Fusillo e Vienni a mettere la parola fine al match.

Sibe Calenzano 80
Affrico 84 dts
Partita divertente e frizzante alla Mascagni, che alla fine vede vincitore l’Affrico ma dopo un overtime. BiancoBlu avanti già dall’inizio, chiudendo 16-24 il primo quarto, coach Daviddi ricorre anche alla zona ma è quando i Bulldogs ritornano a uomo che riescono a riagganciare la partita con un parziale di 13-3 (33-39 al 20’). A fine terzo quarto è di nuovo l’Affrico che tenta ancora di scappare arrivando al +11. Calenzano non muore mai e segna 27 punti nel quarto periodo, Piccchianti avrebbe la palla match ma fallisce l’appoggio da sotto, lasciando a Daviddi l’opportunità di impattare sul contropiede successivo dopo il fallo subito. Nell’overtime le due squadre si rispondono colpo su colpo ma alla fine sono Calamai e Ardinghi che riescono a dare la spallata decisiva.


Poggibonsi
Gara rinviata a data da destinarsi per un grave lutto di un familiare del capitano del Poggibonsi Giulio Lotti.
Sentite condoglianze della redazione a Giulio e famiglia.

Asciano 94
Firenze 2 73
Asciano non si fa sorprendere alla prima di campionato con i fiorentini del Firenze 2 e con il giusto approccio nel primo quarto scappa subito e piazza l’allungo che le consentirà di avere la strada spianta per la vittoria. Firenze 2 sbaglia approccio alla gara e Asciano non perdona sigillando il punteggio con 34 punti nel primo quarto. Gli ospiti con orgoglio e niente da perdere riescono quantomeno a ridurre lo scarto, grazie anche ad un ispirato Pelacchi, top scorer del match con 27 punti (10 realizzati su 19 tiri). Partita divertente e corretta con molte rotazioni da entrambe le parti.

51
78
Biancoverde in piena emergenza regge bene i primi due quarti (35-35 all’intervallo). Le rotazioni ridotte a 7 giocatori per i fiorentini (Bambi e Ferrari a referto solo per onor di firma e barreca vittima di un infortunio al ginocchio dopo 3’), fiaccano velocemente la resistenza dei padroni di casa e il parziale dei neopromossi maremmani nel terzo quarto è micidiale (6-22). Molto bene Perin e Roberti per gli ospiti che sfruttano l’ottima organizzazione di squadra e dominano sotto canestro.

Toscana Girone A P G
1 2 1
2 Nutrifarto Jokers 2 1
3 Laurenziana 2 1
4 Italcerniere Valbisenzio 2 1
5 Campi Bisenzio 2 1
6 Affrico Biancoblu 2 1
7 Bancacras Asciano 2 1
8 0 1
9 Galli San Giovanni Valdarno 0 1
10 0 1
11 Coop Bucine 0 1
12 Sestese 0 1
13 Sibe Calenzano 0 1
14 Publinfo Firenze 2 0 1
15 0 0
16 Nesi Tappezzerie Poggibonsi 0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter