A2 Femminile girone Sud: primo stop del Palagiaccio sconfitto a La Spezia

Il Palagiaccio Firenze rimedia la prima sconfitta a La Spezia dopo una buona partita per i primi tre quarti. Il 9 a 0 frutto di tre triple consecutive di Templari e di Pini ad inizio dell’ultimo tempo ha riaperto la partita a favore delle padrone di casa che con un pesantissimo parziale di 19-0 ipotecano il successo finale.

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Troppe palle perse sintomo di mancanza di lucidità nella gestione dei possessi decisivi: “Può succedere ad una squadra giovane ad inizio stagione, dobbiamo prendere il buono emerso oggi, anche se il rammarico per la sconfitta passerà fra un paio di giorni” il commento a caldo di coach Corsini . Minuti di qualità di Dell’Olio e una nuova grande prestazione di Marta Rossini  che chiude a 25 punti.

“Dobbiamo essere più lucide nei momenti in cui si alza l’intensità difensiva e gli arbitri lasciano giocare” prosegue Corsini che già da martedì lavorerà con le ragazze in preparazione del match di sabato contro Selargius auspicando un ulteriore passo avanti nella gestione della partita e alla ricerca di una vittoria.

Cestistica Spezzina 59
Palagiaccio Firenze 53

CESTISTICA SPEZZINA: Colognesi 2, Cerino 9, Zolfanelli 3, Castellani 8, Guzzoni, Templari 11, Serpellini, Pini 13, N’guessan 13, Meriggi n.e., Guerrieri n.e., Amadei n.e. All. Corsolini

PALAGIACCIO FIRENZE: Rossini S. 3 (Cap), Rossini M. 25, Scarpato, De Marchi 7, Dell’Olio 2, Galfano n.e., Poggio 10, Reani 4, Franchini n.e., De Cassan 2 All. Corsini

Arbitri: Di Pinto e Marconi.
Parziali: 10-14, 28-33, 32-47.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *