I Verdi dell’Est sono ancora in finale. Occhini e compagni stendono i Bianchi

In una semifinale inedita per l’, i fanno valere i favori del pronostico e agguantano la finale di domenica prossima vincendo 85-79 contro i del sud. Stasera l’altra semifinale tra i campioni dei Rossi di coach Trucioni contro gli Azzurri di Cristiani.

Nella solita splendida cornice del Piazzale Michelangelo con tanto pubblico, le due formazioni prive di Mattia Udom (Bianchi) e Galmarini e Passoni, ma con un uno Zani al debutto nei Verdi,  si affrontano con tanta corsa e in avvio regna l’equilibrio. Il primo canestro dell’edizione 2018 è di un Filippi, in buona serata dal tiro dalla media. I Bianchi di Pescioli sono impegnati sopratutto a contenere Occhini, e allora ci pensano Zani e Mariotti a dare gioie ai verdi di Paludi. Occhini conclude una fase positiva della gara con tre canestri in sequenza (per lui a fine serata saranno 23 punti), a cui segue la rimonta dei Bianchi con Cangioli (poi infortunato) e Bandinelli. Al riposo il tabellone segna la parità 41-41.

Partita che scivola via con giochi in velocità, le iniziative di Occhini e Mariotti sono bilanciate da quelle di Coccia, Claudio Piccini combattivo sotto le plance e Cherici, tanta Valdisieve verrebbe da dire in questa semi finale. Ma i Verdi accumulano lentamente quel vantaggio che che gli farà chiudere la gara in controllo e conquistare nuovamente la finale come nella passata edizione.

photo credits Olimpia Legnaia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter