Next game: Castelfiorentino – Don Bosco livorno

Una partita per restare agganciati al treno delle prime della classe; due punti per riprendere la corsa; una vittoria per brindare nella maniera migliore al 2013. ABC – Don Bosco rappresenta un crocevia di fondamentale importanza per il cammino della truppa di Massimo Angelucci, chiamata domenica a difendere con le unghie e con i denti l’imbattibilità del PalaRoosevelt e a riscattare immediatamente la battuta d’arresto di sabato scorso a Cento, così da chiudere veramente alla grande questo 2012.
abc_castelfiorentino2012Di fronte avremo un avversario di indubbio valore. Il Don Bosco Livorno, squadra giovane ma ben assortita, che ha dimostrato più di una volta di aver grinta e carattere da vendere, si presenterà a Castelfiorentino reduce dalla vittoria sul Costone Siena, e fermamente intenzionato a ripetere la prestazione dello scorso anno quando fu proprio la formazione labronica ad espugnare il PalaRoosevelt ed interrompere così la striscia positiva che vedeva l’ABC imbattuta da ben sei gare consecutive. Tra le fila della formazione guidata da coach Da Prato troveremo un grande ex, che rappresenta anche l’arma più pericolosa dei nostri avversari, Alessio Iardella. “Iarde” ha trascorso a Castello buona parte degli anni delle giovanili, ed è con la maglia gialloblu che ha fatto il suo esordio nei campionati nazionali. Adesso tornerà da avversario, e sappiamo bene il suo valore e ciò di cui è capace. Insieme a lui un altro importante ex, Fabio Poggianti, che a Castelfiorentino è stato per molti anni responsabile tecnico del settore giovanile, e che adesso tornerà in veste di direttore sportivo del Don Bosco.

Insomma, tantissime le motivazioni in campo, sia da una parte che dall’altra, e partita sempre molto sentita da entrambe le tifoserie. A rendere la gara ancor più emozionante,come se già non bastassero i motivi sopra elencati, il fatto che si tratterà di un vero e proprio scontro diretto: entrambe le squadre si trovano infatti a quota 12 punti, ed in ballo ci sarà una vittoria davvero importante.
Inutile dire che il pubblico castellano, in questo stravagante e quanto mai insolito 30 dicembre di campionato, dovrà riversarsi tutto sugli spalti del PalaRoosevelt, consapevole che la posta in gioco sarà molto molto alta, e che per portare a casa questi due punti servirà il supporto di tutti.
Appuntamento dunque per domenica alle ore 18 per questo ultimo atto del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter