Next game: Cento – Castelfiorentino

Una vittoria per festeggiare il Natale ci starebbe davvero bene. Per di più in trasferta e dopo la super prestazione di domenica scorsa contro Montecatini. Domani a Cento i gialloblu scenderanno in campo determinati a non interrompere la scia positiva delle ultime due vittorie consecutive giunte tra le mura amiche. Adesso c’è bisogno di conquistare punti preziosi anche lontano di casa, e domani saremo chiamati a cercare conferme divenute davvero importanti.
Ad attenderci Cento, formazione che si trova nel gruppone a quota 8 punti (insieme a Rimini, Civitanova Marche e Supernova Montegranaro), reduce dalla sconfitta proprio sul campo di Rimini (77-69) e pertanto fermamente intenzionata a trovare il riscatto di fronte al pubblico amico.

Si tratterà di una trasferta ostica e lo sappiamo, ma anche di una partita che metterà in palio punti che non possiamo assolutamente permetterci di lasciare per strada. Perchè l’ABC vista in campo domenica scorsa può e deve tornare a vincere anche fuori casa, iniziando proprio da domani.

Per quel che riguarda l’infermeria, che contro Montecatini era in piena emergenza, sono ormai rientrati a pieno ritmo Andrea Tommei e Samuele Puccioni, entrambi fermati dall’influenza, e anche Mattia Venucci, che aveva accusato problemi alle costole, si sta pian piano rimettendo, pur seguendo i tempi di recupero previsti.
In casa ABC l’entusiasmo è palpabile, così come anche la consapevolezza che questo debba essere soltanto un punto di partenza, e non di arrivo, per proseguire la marcia e continuare a macinare punti preziosi.

Intanto lo staff è al lavoro per la Festa di Natale “Testa-Coda” che si terrà domenica al PalaRoosevelt a partire dalle ore 17, quando scenderanno in campo tutte le squadre gialloblu, dai piccoli ai grandi, per i tradizionali auguri natalizi.

Dopo la partita con Cento i gialloblu avranno tre giorni di riposo per poi tornare ad allenarsi mercoledì 26 dicembre per preparare l’ultima gara di questo 2012 che domenica 30 vedrà giungere a Castelfiorentino il Don Bosco Livorno dell’ex Alessio Iardella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter