Next game: Enegan Affrico – Crabs Rimini

Esordio ufficiale per l’Affrico Basket Firenze targato Enegan. Sabato (ore 18.30) la squadra di Gabriele Giordani torna al PalaAffrico ed apre un mini-ciclo di due partite consecutive in casa. Si comincia con la sfida al Basket Rimini Crabs. In palio i due punti inerenti all’ottava giornata del girone B di Divisione Nazionale B. Sfida da prendere con le molle per l’Enegan Firenze. La gioventù e la sfrontatezza dei Crabs non possono essere sottovalutate. In settimana la squadra si è allenata senza intoppi. La voglia è sempre la stessa: allungare la serie di vittorie consecutive. Da sei a sette, per continuare a sognare nella parte altissima della classifica.
NEWS BIANCOBLU’ – Sempre assente Giovanni Fattori. Tutti a disposizione gli altri giocatori. L’Affrico si presenterà quindi a referto con gli stessi dieci elementi visti contro sabato scorso a Siena.
LE PAROLE DI GIORDANI – “Non dobbiamo ripetere l’inizio molle di Siena. Questa settimana la squadra ha recepito subito il messaggio e si è allenata con intensità, cercando di porre attenzione su tutto. Sono contento dell’atteggiamento e della voglia dimostrate. Abbiamo studiato Rimini e spero che l’Enegan abbia capito che non sarà una partita facile. Hanno giovani che giocano con grande intensità. In più l’arrivo di un giocatore esperto come Tassinari ha innalzato il tasso qualitativo della squadra. Difesa ed aggressività fin dalla palla a due: al PalaAffrico dobbiamo imporre il nostro basket fin da subito, senza paura”.
L’AVVERSARIO – Il Basket Rimini Crabs per il secondo anno consecutivo è allenato da Fabrizio Ambrassa. L’ex tiratore per tanti anni protagonista fra serie A e Legadue ha a disposizione una squadra molto giovane, che dopo qualche difficoltà societaria nel corso dell’estate, è stata completata in corso d’opera. Il bilancio per il momento recita 2 vittorie e cinque sconfitte. Proprio una delle due vittorie finora all’attivo è stata conquistata domenica scorsa, quando i Crabs hanno demolito in casa la Goldengas Senigallia. Finale senza appello: 96-77 al termine di una partita dominata dalla squadra di coach Ambrassa. Dicevamo di una squadra allestita in corsa: l’ultimo arrivo è stato il più pesante. Parliamo dell’ex Torino Federico Tassinari. Giocatore espertissimo (classe ’77), Tassinari ha alle spalle una lunghissima carriera in B-1. A Rimini è diventato rapidamente il miglior realizzatore e punto di riferimento della squadra. In un ipotetico quintetto, Scrima è il regista titolare, Squeo il pivot. Nel mezzo tre giocatori multidimensionali, che Ambrassa impiega in più ruoli. Parliamo del già citato Tassinari e dei due esterni Bosio e Hassan. Dalla panchina i Crabs si affidano a quattro giocatori in particolare: sono i due esterni Brighi e Gabellieri, l’ala Curcio ed il lungo Marengo. Completa il roster un giovane del vivaio a rotazione.
ARBITRI – Enegan Firenze-Basket Rimini Crabs sarà arbitrata dai signori Alberto Laganà di Calci (PI) e Guido Giovannetti di Terni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter