Basket Serie D Toscana: la Zip Campi perde lo scontro al vertice con Colle

Inizio con sconfitta della seconda fase per la Zip Imbiancature Campi Bisenzio che cade a Colle Valdelsa nella partita per il primato solitario della Poule A2 per la promozione. Partita a due facce per i gialloblù, che prima giocano un bel primo tempo ma si spengono poi nella ripresa e nel finale falliscono i tiri liberi e un facile canestro per vincere. I campigiani sono privi dello squalificato Municchi ma recuperano Torres e torna a disposizione Corti.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Bellissima partenza su entrambi i fronti, soprattutto per la Zip, che costruisce bene in attacco e mette 6 triple (Torres 3, Massoud 2 e Petri). Colle risponde con Del Cucina e Ceccatelli ma chiude sotto di 4 lunghezze (18-22) la prima frazione. Più avara di canestri la seconda frazione, Paoli (tripla) e Dionisi allungano per il 7-12 che manda le squadre al riposo sul 25-34. Si riprende e sembra non sia cambiata l’ inerzia con due triple a segno (Petri e Massoud) per il 28-40 ma 5 punti di Peruzzi A. danno il via alla rimonta di Colle. Campi accusa e fa fatica contro zona, Ceccatelli e uno scatenato Del Cucina completano la rimonta (47-47 a 10′ dal termine). L’ultimo quarto è dominato dagli errori, Campi non riesce a segnare dal campo, Colle si porta sul 54-51. Scaletti dà il – 1 a Campi (54-53) poi uno 0/4 dalla lunetta e un forse “troppo facile” appoggio da sotto sbagliato dai gialloblù (che sbagliano anche l’ ultima rimessa a meno di 2 secondi dal termine), chiudono il match sul 54-53.

Colle Basket 54
Zip Imbiancature Campi Bisenzio 53

COLLE BASKET: non pervenuto

PALLACANESTRO CAMPI BISENZIO: Petri 8, Massoud 11, Corsi 3, Dionisi 8, Torres 15, Paoli 3, Scaletti 2, Ionta An. 3, Vignozzi, Corti, Belardinelli. All. Bonetti C., acc. Ricciarelli C., Nori F. All. Bonetti.

Puoi ricevere le ultime news sul basket a Firenze, prima di tutti unendoti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *