Basket Serie B playoff: Piacenza chiude la serie 3-0, Pino eliminato

L’All Food Enic Firenze chiude la stagione perdendo anche gara 3 con la Bakery Piacenza 63-78 dei quarti di finale playoff. La squadra di Del Re gioca una gara generosa, ma ancora una volta deve soccombere di fronte al notevole divario tecnico di una Piacenza costruita per il salto di categoria.

Leggi tutte le news sulla Serie B – clicca qui

La cronaca – Dopo uno 0-4 iniziale è un bomba di Marotta a portare il primo vantaggio fiorentino (7-4 dopo 3′). Sacchettini anche questa volta è una spina nel fianco della difesa del Pino, di De Gregori in particolare e Piacenza ribilancia subito il punteggio. Czumbel e Perin scaldano i motori dall’arco e piazzano due triple in sequenza mostrando quanto poco ci vuole a scapare nel punteggio (10-18). Udom con due liberi regala il primo vantaggio in doppia cifra quando manca 1′ alla fine del primo quarto (10-20). La difesa degli emiliani stringe le maglie ed è aggressiva ma in avvio di seconda frazione il Pino si fa rivedere con Merlo e Filippi abili a sfruttare le rotazioni di palla (18-22). Non entrano le triple di Poltroneri e Bruni che tentano così di agganciare gli ospiti, ci pensa però Filippi che stoppa e realizza canestri grazie ai quali Firenze resta attaccata alla gara e andare al riposo lungo sul 28-33.

La ripresa è segnata dalle iniziative di Bruni e De Gregori grazie alle quali Firenze tallona Piacenza a -1 (32-33). Arriva però il parziale piacentino di 0-11 con Udom e Sacchettini bene serviti da Planezio, Poltroneri non riesce a scuotere i suoi (32-44 dopo 4′) neanche dalla linea dei liberi. Ferma l’emorragia Goretti, ben servito sotto canestro ma subito Perin dall’angolo e poi ancora Udom sganciano due bombe che gelano la difesa del Pino e dichiarano aperta la fuga degli uomini di coach Campanella (36-50). Marotta è una furia e sarà l’ultimo a mollare dando fondo alle sue energie, ma la zona del Pino non funziona e l’ex Fiorentina Udom si mette in proprio dando la definitiva spallata alla gara: tripla (48-64) e stoppata su Merlo che caricano a mille tutta la squadra. Firenze non trova più soluzioni semplici in attacco, mentre Piacenza è pronta affondare il colpo di grazia che viene scagliato dal giovane Czumbel e vale il 50-67 che di fatto mette la parola fine alla gara quando mancano 4′ da giocare. restano solo i titoli di coda su una gara simile alle precedenti in cui la caratura dei roster ha pesato in modo evidente. Festeggiamenti da entrambe le parti; Piacenza affronterà Rimini nelle semifinali potendo riposare, mentre la All Food Enic chiude il campionato con l’obiettivo stagionale raggiunto.

All Food Enic Firenze 63
Bakery Piacenza 78

ALL FOOD ENIC FIRENZE: Marotta 2 (2/2, 1/2), Passoni 10 (3/6, 1/2), Poltroneri (0/5, 0/3), Filippi 12 (6/9, 0/2), De Gregori 12 (5/11); Goretti 4 (2/5), Merlo 9 (2/6, 0/3), Bruni 6 (3/4, 0/3), Forzieri 2 ((1/1, 0/1), Pracchia, Misljenovic ne. All.: Del Re.

BAKERY PIACENZA: Perin 8 (1/4, 2/6), Gambarota 4 (2/2, 0/2), Udom 20 (4/6, 2/3), Planezio 9 (0/4, 1/3), Sacchettini 16 (6/10, 0/1); Pedroni 5 (1/3, 1/2), Czumbel 10 (1/4, 2/4), Birindelli 6 (2/6 da 2), Guerra, Vico ne, El Agbani ne. All.: Campanella.

Arbitri: Coraggio e Marcelli
Parziali: 10-20, 28-33, 44-57.
Statistiche complete

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *