Legnaia cinica e vincente, la vittima è la Libertas Livorno

Bella prova di carattere dell’Olimpia che si impone autorevolmente 77-59 sulla Libertas Livorno e conferma il periodo positivo che sta attraversando. Quando Zani e Temoka non resta soli e hanno il supporto fattivo dei compagni, la Cantini Lorano dimostra di potersela giocare alla grande. In questo caso buone la prestazioni di Malalan (in un buon periodo), Nardi e Cambi. Le rotazioni sono state una chiave importante della gara.

Primo quarto di studio ed equilibrato, con Legnaia avanti e Livorno agganciata alla gara (20-16), tanto che il secondo quarto vede l’inversione dei ruoli. Mariani dall’arco porta avanti i suoi per la prima volta (22-23) aiutato da Dell’Agnello e una tripla dell’ ex Marchini. Marco Tarchi e Cambi però sono attenti e ristabiliscono l’ordine (29-29). La tripla di Dell’Agnello sancisce il 33-37 con cui le squadre vanno al riposo.

Il terzo tempino è la chiave del match con l’Olimpia che alza i ritmi e Livorno che accusa il colpo che la manderà al tappeto. Zani e Malalan ristabiliscono subito la parità,  poi due triple di Vienni e una di Nardi lanciano la fuga della squadra di casa. I liberi di Mariani sono un palliativo, prima di un nuovo parziale di 7-0 (55-44) di Legnaia che manterrà questo vantaggio fino all’inizio dell’ultima frazione. Marco Tarchi ha buona mira e apre l’ultimo quarto con un bomba, poi Cambi, Zani e Adomollo dilatano il vantaggio fino a un +18 (66-48) rassicurante, che arriverà fino a +21 poco dopo. Livorno con i remi in barca, aspetterà solo la fine della gara. Per Legnaia una vittoria che le permette di continuare a sgomitare per uscire dalle zone basse della classifica.

Cantini Lorano Olimpia Legnaia – Libertas Liburnia 77-59

LEGNAIA: Malalan 11, Zani 14, Temoka 8, Rosi 3, Nardi 14, Vienni 6, Cambi 10 Dozzani, Conti ne, Tarchi M. 8, Tarchi P., Ademollo 3. All. Zanardo.

LIBURNIA: Dell’Agnello 15, Mariani 13, Nesti 11, Armillei 1, Marchini 10, Piacchianti 3, Ristori, Mori 2, Maritano 4, Pantosti ne. All. Pardini

Arbitri: Monciatti e Corso.
Parziali: 20-16, 13-21, 24-9, 20-13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter