Successo a sorpresa al “Minibasket in Rosa” per CMB Pino Firenze

Successo a sorpresa al “Minibasket in Rosa” per le bambine del CMB Pino Firenze, cioè l’unione del minibasket femminile di più società: Reggello, Borgo San Lorenzo, Sieci, Pallacanestro Femminile Firenze e la società principale che è il Pino Dragons Firenze. Le cestiste che si sono cimentate nella manifestazione (una delle più importanti in Toscana del settore) sono delle annate 2005-2006, unendo le forze per una squadra che l’anno prossimo potrebbe già affacciarsi al mondo giovanile con grosse potenzialità.

L’appuntamento molto importante per il movimento femminile fiorentino si è chiuso, come dicevamo, molto bene con due vittorie su tre partite. In scioltezza l’esordio contro Livorno, meno semplice il match con le padroni di casa. Pontedera è scesa in campo molto aggressiva, ma grazie alla forte difesa di CMB Pino la sfida si è conclusa 12-14 per le gigliate. L’ultima partita è coincisa con una “soddisfacente” sconfitta (di 3 punti) contro Galli San Giovanni, squadra e società che al momento ha una marcia in più.

“E’ un bel messaggio – ci confermano le allenatrici Camilla Fontani e Fabiola Francalanci -, perché il femminile c’è anche a Firenze: questa bella figura al ‘Minibasket in Rosa’ lo dimostra. Noi allenatori PFF cerchiamo di far affacciare le bimbe al minibasket e al giovanile, per questo con passione e dedizione cerchiamo di coinvolgere anche le più piccole che potrebbero essere il futuro del femminile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter