Successo a sorpresa al “Minibasket in Rosa” per CMB Pino Firenze

Successo a sorpresa al “Minibasket in Rosa” per le bambine del CMB Pino Firenze, cioè l’unione del minibasket femminile di più società: Reggello, Borgo San Lorenzo, Sieci, Pallacanestro Femminile Firenze e la società principale che è il Pino Dragons Firenze. Le cestiste che si sono cimentate nella manifestazione (una delle più importanti in Toscana del settore) sono delle annate 2005-2006, unendo le forze per una squadra che l’anno prossimo potrebbe già affacciarsi al mondo giovanile con grosse potenzialità.

L’appuntamento molto importante per il movimento femminile fiorentino si è chiuso, come dicevamo, molto bene con due vittorie su tre partite. In scioltezza l’esordio contro Livorno, meno semplice il match con le padroni di casa. Pontedera è scesa in campo molto aggressiva, ma grazie alla forte difesa di CMB Pino la sfida si è conclusa 12-14 per le gigliate. L’ultima partita è coincisa con una “soddisfacente” sconfitta (di 3 punti) contro Galli San Giovanni, squadra e società che al momento ha una marcia in più.

“E’ un bel messaggio – ci confermano le allenatrici Camilla Fontani e Fabiola Francalanci -, perché il femminile c’è anche a Firenze: questa bella figura al ‘Minibasket in Rosa’ lo dimostra. Noi allenatori PFF cerchiamo di far affacciare le bimbe al minibasket e al giovanile, per questo con passione e dedizione cerchiamo di coinvolgere anche le più piccole che potrebbero essere il futuro del femminile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter