Niccolai e la vittoria a Omegna: “Due punti fondamentali per classifica e mentalità”

Dalle pagine del sito ufficiale della arrivano le parole di coach Niccolai sulla gara di sabato con Omegna. Ecco di seguito un estratto. La versione completa qui.

Una vittoria ad Omegna dai mille significati per la stagione della Fiorentina spiega Niccolai: “Innanzitutto due punti importantissimi per la classifica e per la nostra rincorsa ai playoff. […] L’altro aspetto fondamentale è quello mentale: abbiamo introdotto nuovi concetti difensivi e offensivi e l’impatto in partita è stata subito positivo, questo ci aiuterà a sviluppare con convinzione queste scelte. Ho trovato un gruppo sano nei rapporti interpersonali e con una buona etica del lavoro che ha ben assorbito una diversa impostazione degli allenamenti e della routine settimanale. Sul piano fisico dobbiamo gestire il recupero di Jacopo e gli acciacchi post-partita di Giacomo e Ros, oltre a tenere alta la tensione agonistica di Andrea che non gioca partite ormai da tre settimane. Il lavoro tecnico-tattico è stato impostato, ora dobbiamo affinarlo e svilupparlo in funzione degli avversari e delle caratteristiche individuali.” Firenze mancava a Niccolai giocatore e allenatore: “Fare pallacanestro a Firenze è sempre stata un’idea intrigante per me, anche da giocatore. Sono stato vicino all’approdo alla Neutro Roberts del mitico presidente Pedini in A1, ma Vito Panati mi trattenne a Montecatini. Sono incuriosito dal fermento della pallacanestro fiorentina che può vantare diverse realtà interessanti e numerosissimi praticanti. […] Facciamo parte di una società in grande crescita sul piano logistico e organizzativo con uno staff medico-fisioterapico da serie A, in questo senso il lavoro di Antonio Fagotti in un anno e mezzo è stato enorme. Per quanto riguarda il contenzioso di Montichiari, il Presidente Piacenti, che ho trovato carico e molto lucido sul progetto , è fiducioso di individuare a breve una soluzione che tuteli sia la parte sportiva che quella economica. Nel frattempo lavoriamo a testa bassa con l’obiettivo di emozionare gli appassionati fiorentini e toglierci delle soddisfazioni importanti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter