L’Avvenire nulla può contro una Target troppo superiore

Partita senza molta storia quella tra Target San Giovanni e Avvenire 2000, dove le fiorentine nulla hanno potuto contro lo strapotere delle valdarnersi. La formazione di San Giovanni, nonostante la sconfitta con la Nico Basket resta tra le pretendenti al passaggio di categoria e si vede. Per le gigliate assenze importanti (Vigna e Morlotti) che non hanno reso certo la vita più semplice. Nessuna dramma però per le giallo blu che hanno ben chiaro il loro obiettivo e stanno affrontando il campionato con il giusto atteggiamento.

Così coach Pavi sulla gara di ieri: “La Target è una squadra attrezzata per l’A2 e noi oltre che senza Vigna per una frattura al malleolo (operata con successo in settimana), eravamo anche senza Morlotti, a riposo per precauzione – spiega la coach dell’Avvenire -. Abbiamo tenuto testa solo il terzo tempino con una bella reazione dopo l’intervallo. Il nostro campionato riparte da Siena dopo la pausa tra due settimane.

Target San Giovanni Valdarno – Caffè Donnini Avvenire 2000 62-31

TARGET: Peinter 14, Amato 7, Gabbrielli 3, Lazzaro, Masini, Galli 12, Picinotti 8, Livi 6, Galletti, Veneri 12. All.: Vasi

AVVENIRE 2000: Fatighenti 6, Catalano 6, Zara, Losi 2, Morlotti, Pierretti 5, Marangoni 1, Pitali 1, Fortini della Prua 4, Trucioni 6. All.: Pavi degli Innocenti

Arbitri: De Luca e Zanzarella
Parziali: 17-6, 16-5, 15-13, 14-7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter