Colpaccio a Verbania, la Fiorentina stende Omegna

Una Fiorentina strabiliante sovverte il pronostico e sbanca 61-72 il palazzetto di Verbania, portando a casa due punti importanti con Omegna, non proprio scontati vista l’assenza di coach Niccolai in panchina e di Longobardi ancora squalificato.

L’equilibrio regna nel primo quarto fino a quando Bloise e Valentini compiono il sorpasso sulla Fulgor (6-8), è il quarto minuto e questo momento è importante perché i padroni di casa non riusciranno più a mettere la testa avanti nella gara. Il primo quarto comunque è apertissimo e termina 19-21 dove Bloise parte subito forte, tra i migliori oggi in maglia viola. Nella seconda frazione poco cambia, con gli esterni Bloise, Mazzucchelli, Motta, che danno costanza all’attacco fiorentino. Gasparin in maglia Fulgor per contro è concreto e tiene i suoi con il fiato sul collo ai viola fino al riposo lungo (31-38).

I giochi non cambiano al rientro dagli spogliatoi, con la Fiorentina che rosicchia piano piano punti anche sotto le plance con Rosignoli e De Leone (altra buona gara per loro). Per giunta la difesa imbriglia l’attacco degli uomini di Ghizzinardi e il vantaggio aumenta con le triple di Poltroneri che scavano un rassicurante +20 (42-62). L’imbarcata dei rossoverdi è evidente, definitiva e siamo al 7′ del terzo quarto. il resto della gara serve solo per le statistiche, Omegna si riavvicina ai viola ma il successo dei fiorentini è ormai in cassaforte da un pezzo.

La cura Niccolai, nonostante tutto, pare funzionare. Così il coach nel dopogara: “Abbiamo vinto una partita difficilissima – spiega Niccolai – ma sono contento per la prestazione dei ragazzi che hanno rispettato il piano partita. Concreti ed efficaci in particolare in difesa.”

Paffoni Omegna – 61-72

OMEGNA: Gasparin 21 (6/11, 0/3), Corral 14 (5/9), Arrigoni 11 (2/7, 1/3), Gurini 5 (1/2, 1/2), Simoncelli 4 (1/1, 0/3), Villa 3 (0/1, 1/2), Fratto 2 (0/1), Dagnello 1 (0/1, 0/2), Barberisne, Bianchi ne. All. Ghizzinardi
Tiri liberi: 22 / 37 – Rimbalzi: 28 11 + 17 (Giovanni Gasparin, Marco Arrigoni 7) – Assist: 9 (Giovanni Gasparin 4)

FIORENTINA: Bloise 20 (3/6, 4/5), Poltronieri 16 (5/9, 2/5), Rosignoli 11 (5/6), Valentini 6 (3/7, 0/3), De leone 6 (3/5), Mazzuchelli 6 (2/2, 0/2), Motta 5 (1/4, 1/4), Bevilacqua 2 (1/1), Costi (0/1 da 3), Cenciarelli ne. All. nessuno.

Arbitri: Gallo e Perocco.
Parziali: 19-21, 12-17, 15-26, 15-8
Note – Percentuali dal campo: Omegna 15/33 da 2, 3/15 da 3; Fiorentina 23/40 da 2, 7/20 da 3. Tiri liberi: Omegna 22/37, Fiorentina 5/6. Rimbalzi: Omegna 28 (Gasparin e Arrigoni 7), Fiorentina 31 (Poltroneri 8). Assist: Omegna 9 (Gasparin 4), Fiorentina 12 (Bloise e Rosignoli 3). Usciti per 5 falli: Simoncelli, De Leone e Mazzucchelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter