Brandini: a Latina arriva la prima vittoria esterna

Se non si soffre non c’è gusto e la Brandini non fa eccezione a Firenze, che con la vittoria di oggi a Latina però ci ha regalato la prima emozione esterna in DNA. All’ 8° giornata arrivano i primi due punti esterni per 74-82, con una partita condotta quasi totalmente e caratterizzata da continui strappi fiorentini, rintuzzati dalle triple di Palateo e compagni.

Ottime prestazioni di , sontuoso con un 34 di valutazione e 23 punti (5/5, 4/7) seguito da Stefano Spizzichini 16 (7/11) e Caroldi 13 (6/9, 0/1).

I quintetti di partenza sono composti da Tavernelli, Milani, Longobardi, Micevic e Gagliardo per Latina; Caroldi, Casadei, Spizzichini, Capitanelli e Rabaglietti per Firenze.

Partenza sprint per la Brandini che inanella già un importante vantaggio di 8 punti a metà del primo tempino. La Benacquista però reagisce e si riporta sotto con una delle prime bombe che terranno a galla la formazione pontina, messe a segno da Micevic e Plateo; per la prima tripla di Firenze, si deve aspettare la sirena, quando a fare centro è Casadei con un buzzer beater. 20-25 per la squadra di Paolini dopo 10′.

Latina non si scompone e in 5’, nonostante i gigliati si facciano sempre più insistenti sotto canestro con Sanna, Capitanelli e Casadei, accorciano nuovamente a -1 grazie alle bombe di Plateo, il giovane Pastore e Cecchetti. Pastore 4’ dalla pausa lunga, conquista un tiro libero che regala la parità ai nerazzurri; ma il vantaggio di Latina, è vicino e ritorna al 17’ quando Gagliardo conquista e realizza un 2/2 da 2. Dura poco però perché la squadra di coach Paolini, in bonus, fa quadrato e con Sanna e Casadei scatenati chiudono avanti anche il secondo quarto di due soli punti: 39-41.

Al rientro dalla pausa lunga si rivede in campo un tonico Longobardi, che aiuta la squadra a riavvicinarsi nel punteggio, ma dall’altra parte Daniele Casadei in giornata super, tiene sempre avanti gli ospiti.

Tavernelli scatenato confeziona da solo un break di 6-0 che tiene in pista Latina nuovamente e accorcia a -1 al 26’; la gara più si avvicina al termine più si fa combattuta, Milani completa l’opera nel finale dei frazione ristabilendo la parità: 52-52; Per la Brandinipoi Casadei e Magini fanno di tutto per chiudere avanti il quarto 56-59.

La gara si fa intensa nel finale, con i due quintetti che viaggiano punto-punto ma a rompere il match sono il 3/3 da 2 in 2’ di Stefano Spizzichini e il calo delle percentuali al tiro da 3 da parte dei nerazzurri, che a 4’ dal termine vedono scappare Firenze a +7 (65-72). I 23 punti complessivi di Casadei fanno il resto per confezionare il +8 finale.

Tabellino completo: clicca qui

-Brandini Claag Firenze 74-82

BENACQUISTA LATINA: Tavarnelli 13, Milani 19, Longobardi 2, Micevic 7, Gagliardo 6, Pastore 7, Plateo 11, Giora ne, Camillo ne, Cecchetti 9. Allenatore Ferrari

BRANDINI CLAAG FIRENZE: Capitanelli 9, Caroldi 13, Casadei 23, Spizzichini 16, Rabaglietti 6, Giampaoli ne, Sanna 10, Braa, Magini 3, Galmarini 2. Allenatore Paolini

ARBITRI: Lo Scalzo di Potenza e Pepponi di Spello (Pg)
PARZIALI: 20-25, 39-41, 56-59

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter