Borsetti: “Tanto potenziale inespresso. Rinforzeremo il roster con un esterno”

Situazione difficile in casa Enic che dopo sette giornate e nessuna vittoria, è il fanalino di coda della Serie B girone A, unica insieme a Venafro (girone D) a non aver mai festeggiato da inizio campionato. Che sarebbe stata una stagione difficile per la compagine di Coverciano lo si sapeva e le aspettative non sono state tradite.

La note positive però sono sostanzialmente tre per la squadra di Salvetti, prima di tutto l’ambiente, unito, attaccato alla squadra che non dà segni di cedimento anzi sembra stringersi ancor di più, con i tifosi che si fanno sentire anche nel finale di gara della sconfitta con Moncalieri. Le altre dal campo, rispondono al nome di Passoni e Galamarini, che stanno dimostrando di reggere bene la categoria.

Da contraltare ci sono le prestazioni deludenti di alcuni “big” arrivati in riva all’Arno per trascinare, far crescere e aiutare l’Enic nella salvezza. Così il presidente del Pino Borsetti: “Siamo certi di avere un roster capace di reggere la categoria, ma è un potenziale che resta ancora inespresso, sopratutto dai veterani. In particolare ci aspettiamo di più da Terenzi e Marmugi, ancora un po’ in ombra, ma capaci di farci svoltare.” Dal mercato potrebbe arrivare invece un rinforzo: “Confermo la volontà di aiutare la squadra – ci dice Borsetti – con un inserimento che abbiamo già identificato, un esterno con punti nelle mani e forte fisicamente, qualcuno con esperienza che possa giostrare nello spot di ala piccola.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter