Continua la siccità per Legnaia, nell’ultimo quarto cede a Castelfiorentino

Continua il pessimo avvio di campionato per Legnaia che capitola anche a Castelfiorentino e rimane sul fondo della classifica di serie C Gold con 2 punti assieme al Centro Minibasket Carrara. Purtroppo pare che oltre a Pat Temoka, altra buona prova per lui con 15 punti (60% di percentuale dal campo), 7 rimbalzi e 3 assist, e Zani (13 punti e 3 assist per lui) la squadra fatichi molto. Una statistica banale ma indicativa sono che gli altri nove giocatori, schierati da coach Zanardo, abbiano segnato complessivamente solo 23 punti.

In realtà inizialmente per Legnaia la partita sembra andare nella giusta direzione, specialmente dopo che Temoka segna in sospensione su assist di Zani il +7 all’inizio del terzo parziale (28-35 ospite al 21′). Poi però 7 punti di Corbinelli rimettono tutto in discussione e rimandano ogni giudizio all’ultima frazione. Ultimi dieci minuti però completamente dominati dalla truppa di coach Bagnoli, con 8 punti ancora di Corbinelli (tra cui una tripla da distanza siderale) oltre a due ispirati Taiti e Delli Carri.

Prossimo appuntamento per Legnaia in casa al PalaFilarete il 19 novembre alle 21.15 contro Montale, scontro diretto per le ultime della classe.

 – Cantini Lorano Legnaia 60-51

CASTELFIORENTINO: Delli Carri 11, Belli 3, Tozzi 6, Manetti, Corbinelli 24, Montagnani 8, Cantini, Papi 2, Daly, Taiti 6. All. Bagnoli.

: Zani 13, Cambi 6, Temoka 15, Rosi, Nardi 4, Malalan 6, Vienni 2, Dozzani ne, Conti 1, Tarchi M. 4, Tarchi P., Ademollo. All. Zanardo

Arbitri: Solfanelli e Frosolini.
Parziali: 12-13, 28-30, 37-38.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter