Crisi Fiorentina, la sconfitta a Domodossola adesso inguaia Cadeo

Vittoria scaccia crisi per Domodossala e che invece inguaia la che torna dal Piemonte nuovamente con le ossa rotte. La vittoria con la Sangiorgese non ha risolto le problematiche della squadra guidata da Cadeo e lo score stagionale di 2 vinte e 4 perse  inguaia proprio il coach varesotto.

L’inizio gara è marchiato dalla Domobasket che con due triple di Realini e Bianconi dimostra di essere in giornata. La successiva bomba di Bloise e la doppia di Rosignoli fanno tornare la gara subito in equilibrio, anzi è Bevilacqua che regala il primo vantaggio viola incrementato poi dal lavoro di Poltroneri. I fiorentini chiudono il quarto su un incoraggiante +7 (12-19).  La seconda frazione è nera per i ragazzi di Cadeo che subiscono subito un parziale micidiale di 13-0, palle perse e errori al tiro permettono alla Vinavil-Cipir di salire sul 23-19, poi finalmente Rosignoli sblocca i suoi a metà quarto. Tuci e Bianconi provano la fuga ma una tripla di Motta e i liberi di Bevilacqua fanno andare le squadre al riposo lungo sul 31-27.

Qualcosa continua a non andare nel gioco della Fiorentina, e il terzo quarto ricalca il secondo con l’inizio appannaggio dei piemontesi che riescono a raggiungere il vantaggio in doppia cifra con Realini (37-27) prima che arrivino cinque punti consecutivi di Longobardi con un mini-break che potrebbe valere l’inizio di un recupero.  Invece ecco un nuovo parziale dei giallo blu di 9-0 grazie a Hidalgo e Tuci (46-32). La Fiorentina si trova anche in questa gara nuovamente a rincorrere ma non riesce ad imprimere una svolta alla gara. L’ultimo quarto  scorre via senza troppi patemi d’animo per Domodossola, la Fiorentina è imprecisa dalla distanza e senza soluzioni sotto canestro. Domobasket vince e aggancia in classifica la Fiorentina grazie a questa vittoria,  gettandola nella crisi che potrebbe costare la panchina a coach Cadeo. Senza dimenticare il lodo che complica maledettamente il tutto.

Vinavil-Cipir Domobasket Domodossola – Fiorentina Basket 71-55

DOMODOSSOLA: Realini 16 (1/4, 3/6), Bianconi 16 (3/6, 3/8), Falconi 15 (1/4, 4/7), Tuci 14 (5/10), Hidalgo 4 (2/7, 0/3), D’Andrea 4 (2/2), Avanzini 2 (0/1), Cerutti (0/2, 0/0), Petricca ne, Orsini ne. All.

FIORENTINA: Poltronieri 12 (1/7, 2/7), Bloise 11 (0/5, 3/7), Rosignoli 11 (4/9), Longobardi 8 (2/4, 1/4), Motta 6 (0/1, 2/5), Bevilacqua 5 (1/2, 0/1), Mazzuchelli 2 (0/1), Valentini 0 (0/6, 0/1), De Leone, Costi ne. All. Cadeo

Parziali: 12-19, 19-8, 20-12, 20-16
Note: Percentuali dal campo: Domobasket 14/36 da 2, 10/24 da 3; Fiorentina 8/35 da 2, 8/25 da 3. Tiri liberi: Domobasket 10/24, Fiorentina 15/24. Rimbalzi: Domobasket 46 (Tuci 13), Fiorentina 41 (Poltroneri e Longobardi 7). Assist: Domobasket 14 (Falconi e Cerutti 4), Fiorentina 10 (Valentini 3). Usciti per 5 falli: D’Andrea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter