Bozic e Painter e la PFF deve arrendersi a San Giovanni Valdarno

Sconfitta per la che non riesce ad arginare la forza della corazzata Target San Giovanni. La squadra del Valdarno ha a roster ottime cestiste con chiari obiettivi e velleità per puntare alla promozione.

Nonostante questo la prestazione è positiva per le ragazze di coach Corsini che comunque compiono un grande passo avanti rispetto a sabato scorso. In evidenza per le biancorosse il tridente CioniConsumiMasi, autrici di 29 punti combinati. Consumi, Masi e Francalanci in miglioramento e la coppia di lunghe Corsi e Giulia Goracci appare sempre più affidabile. Lo step successivo riguarda le esterne, che devono produrre maggiormente sul parquet, ma il tempo gioca a loro favore. Dall’altra parte Bozic e Peinter sono ispiratissime e segnano rispettivamente 21 e 16 punti.

L’inizio della partita è equilibrato con la PFF che rimane a contatto sul -6 (9-15) al decimo. Il break delle ospiti arriva a metà secondo quarto a causa di qualche banale palla persa e tanti tiri aperti, ben costruiti, ma sbagliati: il secondo periodo termina 19-35. Gli ultimi due quarti sono tempo spazzatura perché le ragazze di Vadi rimangono saldamente avanti.

– Target San Giovanni 44-62

PFF: Cioni 11, Consumi 10, Masi 8, Rossini 5, Corsi 4, Francalanci 3, Lucchesini 2, Goracci G. 1, Goracci C., Martini. All. Corsini.

TARGET: Bozic 21, Painter 16, Veneri 7, Amato 5, Gabbrielli 5, Lazzaro 4, Picinotti 2, Galli 2, Galletti, Masini ne. All. Vadi.

Arbitri: Delle Cese e Minella.
Parziali: 9-15, 19-35, 34-47.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter