La Fip dà ragione a Foschetti, diventa esecutivo il lodo alla Fiorentina Basket

La situazione in casa non è semplice, è una settimana ingarbugliata sopratutto per il gm Fagotti, che oltre alla questione sportiva legata al rendimento in campionato, deve far fronte ad un problema non da poco. La Fip infatti ha reso esecutivo il lodo richiesto da per il mancato pagamento a seguito del “passaggio del titolo sportivo” dal Team Montichiari alla Fiorentina. L’arbitrato in Federazione ha dato ragione all’ex presidente lombardo e la conseguenza è che i viola sono stati bloccati in tutte le eventuali operazioni federali (compresi i tesseramenti) fino ad avvenuto pagamento.

La situazione però risulta ben più complessa di un “semplice” mancato passaggio di denaro sul quale la Fip ha espresso un giudizio, infatti sembra che la società di Massimo Piacenti non abbia saldato quanto concordato perchè non ha ricevuto le determinate garanzie sulle pendenze debitorie della società durante la gestione Foschetti che sarebbero state accertate presso l’Agenzia delle Entrate. Come da contratto la Fiorentina avrebbe quindi trattenuto parte del pagamento del titolo a Foschetti, come compensazione di questa problematica.

“Non è nel nostro dna cedere a queste ingiustizie – ci  ha spiegato il gm Fagotti – quindi continueremo a difendere gli interessi della . Faremo valere le nostre ragioni nelle sede più opportune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter