Olimpia Legnaia: ​il presente è buono, il futuro sarà ottimo

L’appuntamento è per le 18:30, ma alle 18:10 il PalaFilarete è gremito in ogni ordine di posti per la presentazione dell’Olimpia Legnaia 2016/2017, l’occasione giusta per toccare con mano quanto di buono fatto da questa società nel corso degli anni.

A presentare atleti e tecnici al folto pubblico è stato Riccardo Zanardo, coach della prima squadra che disputa il campionato di Serie C Gold, la massima espressione regionale del basket. Passerella per le squadre dell’Olimpia, tutte in divisa di gioco, applausi a scena aperta per tutti, soprattutto per i bambini (numerosissimi) del minibasket ma anche per i più grandi, un incoraggiamento che sarà utile per una stagione che si annuncia intensa per tutte le squadre.

Presenti anche le autorità cittadine, fra cui il presidente del Consiglio Regionale Eurgenio Giani a cui è stato riconosciuto il merito di aver contribuito alla realizzazione del PalaFilarete, un’idea che, nel corso degli anni, si è dimostrata vincente. E’ Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4 insieme alla responsabile sport Barbara Fellica,  a sottolineare l’importanza di una società come l’Olimpia per la vita sociale del quartiere, un aspetto che è bene non dimenticare mai.

Il presidente del club, Sergio Masi, oltre a ringraziare, dirigenti, sponsor e, soprattutto, i genitori dei ragazzi, ha sottolineato il successo riscontrato dal camp tenutosi questa estate, un’esperienza che sarà ripetuta anche nel 2017.

Gran finale con la maxi foto di gruppo e subito dopo le mamme indaffarate a rivestire i bambini prima che prendessero freddo. A giudicare da questa festa vissuta al PalaFilarete, l’Olimpia Legnaia può guardare al futuro con ottimismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter