Legnaia sulle montagne russe, torna da Fucecchio sconfitta

Legnaia non trova la prima gioia in campionato neanche a Fucecchio dove perde 64-58 dopo una partita sfuggita di mano nel terzo quarto e riacciuffata a due minuti dal termine. Non basta quindi un concreto Zani (21) a Zanardo per avere la meglio sui bianconeri ,già incontrati in Coppa Toscana al Filarete. Primo tempo in totale equilibrio tra le due formazioni che vanno negli spogliatoi sul 30-29. Al rientro la partita non ha un padrone fino a metà terzo quarto, quando, complice un calo difensivo dei ragazzi di Zanardo, Fucecchio scappa grazie alle iniziative di Baroncelli, Bulleri e ad una tripla di Paci (46-33). Sotto canestro sopratutto si accusa il colpo e i lunghi dell’Olimpia soffrono un passaggio vuoto. I liberi di Stolfi poi, danno alla Folgore il massimo vantaggio +15 (48-33).

La giovane Olimpia di Legnaia però si scrolla di dosso la scimmia e l’inizio dell’ultimo quarto è segnato dalle triple di Conti e Zani, ai quali si aggiungono le iniziative di Malalan (48-45 a 7’ 24” dal termine). Il gioco in velocità imposto da coach Zanardo dà i suoi frutti, visto che deve fare i conti con la serata no dei sui lunghi. Nardi si prende responsabilità ma non è preciso, la maschera protettiva al setto nasale influisce sulle sue percentuali, ma è comunque un suo canestro a 1’ 24” dalla fine a portare i suoi sul -1, recupero quasi completato (57-56). Tutto però cambia nuovamente grazie al fallo e canestro di Tessitori che realizza anche il libero aggiuntivo che riporta fiducia in casa Fucecchio, e azzera le velleità di Zani e compagni. Sarà abbastanza per portare in casa Folgore la prima vittoria stagionale.

Così coach Zanardo al termine della gara: “Peccato davvero, avevamo rispettato il piano partita per la prima parte della gara – spiega amareggiato l’allenatore di Legnaia -, siamo giovani e un calo di fiducia ci è costato un quarto, che come domenica scorsa abbiamo regalato all’avversario. Senza l’apporto decisivo del reparto dei lunghi è difficile vincere per noi. C’è da lavorare, questo è sicuro.”

Folgore Fucecchio – Cantini Lorano Legnaia 64-58

FOLGORE FUCECCHIO: Baroncelli 13, Paci 20, Stolfi 13, Tessitori 11, Bulleri 2, Strozzalupi 4, Brunelli, Gazzarrini, Meacci 1, Bellini ne, Borsini ne. All. Neri.

OLIMPIA LEGNAIA: Zani 21, Temoka 5, Conti 8, Malalan 3, Nardi 13, Cambi 2, Tarchi P. 3, Vienni 3, Dozzani ne, Rosi ne, Tarchi M, Fusillo ne. All. Zanardo

Arbitri: Panelli e Solfanelli
Parziali: 19-16, 11-13, 19-5, 15-24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter