Serve un overtime alla Fiorentina per conquistare la vittoria a Bottegone

Ci vuole un overtime al PalaCarrara per assegnare alla Fiorentina la prima vittoria della stagione 2016/17. Con Bottegone i fiorentini fanno loro i due punti e si rifanno subito dello sgambetto casalingo subito da Empoli una settimana fa.

I viola schierano finalmente capitan Valentini, ristabilitosi completamente dall’infortunio della scorsa stagione, subito in quintetto con Bloise, Longobardi, Poltroneri e Rosignoli. E’ una tripla di Rosignoli ad aprire le danze, poi però è la Valentina’s ad imporsi con Divac e Toppo (15-8 a 5’ 10”). Bottegone perde per infortunio Toscano e nel contempo sale l’accuratezza dalla distanza degli ospiti. Le triple di Poltroneri e Motta spingono Firenze al sorpasso grazie ad un parziale di 10-0 realizzato con la collaborazione di Longobardi, fino alla vittoria del quarto (19-25). Toppo e Sirakov sono le principali spine nel fianco dei viola e realizzano il contro sorpasso già nel secondo quarto (30-29 3’ 15”). Dura poco perché Longobardi e Bloise (in ottima serata) danno una scossa ai viola, che aiutati dall’ennesima bomba di Motta vanno al riposo lungo sul +6 (35-41).

Al rientro dagli spogliatoi dall’arco Bloise fa capire subito che l’inerzia non deve cambiare, ed infatti i giallo neri sembrano accusare il colpo. I ragazzi di Cadeo raggiungono il massimo vantaggio (47-57) grazie alla sicurezza di Poltroneri, e riescono a mantenerlo fino all’ultima frazione di gara. Tutte le sicurezze della Fiorentina però vengono pian piano erose nell’ultima frazione, e a metterle in crisi sono le conclusioni dalla distanza di Sirakov e compagni che si rifanno sotto (62-65 dopo 3’ 42” di gioco). I viola sembrano aver perso lo smalto di qualche minuto prima e subiscono il sorpasso ad opera di Marconato. Poltroneri e Valentini reagiscono d’esperienza segnando dalla lunga per il 70-74, ma manca ancora oltre un 1’ 20” al termine. Quanto basta a Toppo e Marconato, aiutati da una persa di Poltroneri, per impattare la gara su 74-74. La palla in mano per la vittoria ce l’ha Firenze, ma come con Empoli il sangue freddo di Bloise non è abbastanza: overtime.

La strigliata di Cadeo arriva e nei 5 minuti di supplementare in pratica non c’è storia, pronti via e Valentini piazza la tripla che fa capire la voglia che ha di vincere la gara, Toppo e Sirakov pare abbiano finito la loro carica e ne approfittano subito Bloise e Longobardi per volare sul +7 (75-82). Divac prova l’ultimo assalto con una bomba ma i viola non si scompongono e arrivano in porto con la vittoria finale col punteggio di 79-87.

Valentina Bottegone – Fiorentina Basket 79-87

Valentina Bottegone: Sirakov 19 (2/7, 5/8), Toppo 16 (7/13, 0/0), Divac 15 (3/5, 3/8), Fontana 10 (2/4, 1/5), Maspero 7 (2/4, 1/4), Angelucci 5 (1/1, 1/2), Marconato 3 (0/1, 1/2), Toscano 2 (1/3, 0/0), Biagi 2 (1/3, 0/2), Galli (0/2 da tre). Allenatore: Marcello.

Fiorentina Basket: Poltronieri 25 (2/4, 5/9), Bloise 21 (5/8, 3/10), Longobardi 14 (4/7, 2/6), Rosignoli 9 (3/7, 1/4), Valentini 8 (1/5, 2/2), Motta 8 (1/2, 2/4), De Leone 2 (1/3, 0/1), Mazzuchelli (0/2, 0/1), Bevilacqua (0/1 da tre), Giovanni Cenciarelli ne. Allenatore: Cadeo.

Arbitri: Posti e Chiarugi.
Parziali: 19-25, 16-16, 14-18, 25-15, 5-13
Note: Percentuali dal campo: Bottegone 19/41 da 2, 12/33 da 3; Fiorentina 17/38 da 2, 15/38 da 3. Tiri liberi: Bottegone 5/6; Fiorentina 8/8. Usciti per 5 falli: Marconato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter