Coppa Toscana, la corsa di Legnaia si arresta ai quarti

E’ il Centro Minibasket Lucca a strappare il pass per la final four di Coppa Toscana battendo l’Olimpia Legnaia 64-39. Dopo le prestazioni vincenti contro Campi Bisenzio, Sestese, Dragons, e gli ottavi con Fucecchio arriva la prima battuta d’arresto fatale nello scontro diretto nei quarti di finale.

Risultato severo per i gialloblu, in gara per i primi due quarti, che dopo una tripla di Conti (24-23 al 15′) subiscono l’intensità difensiva ordita da coach Piazza, che riesce a creare un break di 16-1 a cavallo dei due quarti centrali (40-24 al 25′) con super Loni e Benini. La Cantini Lorano ha mostrato la stanchezza sui 40 minuti e l’imprecisione in tante piccole cose sul parquet che hanno abbassato il morale della squadra. Conti unico in doppia cifra ai 14 punti. Assente Leonardo Nardi, a causa del naso rotto in amichevole tra Pino Dragons e Valdisieve.

Ci sarà tempo per rifarsi per i ragazzi di Zanardo, di scena alla prima di campionato il 1° ottobre, ore 21:15, al PalaFilarete contro la Pielle Livorno.

Geonova Lucca-Cantini Lorano Legnaia 64-39

GEONOVA LUCCA: Drocker 7, Loni 14, Danesi 5, Russo 1, Del Debbio 5, Puccinelli, Giovannetti, Cecconi, Santini 4, De Falco 9, Pierini 6, Benini 13. All.: Piazza
CANTINI LORANO LEGNAIA: Zani 4, Vienni 5, Ademollo 4, Cambi 6, Fusillo, Temoka 5, Dozzani, Rosi, Conti 14, Bianchi, Tarchi M. 1, Tarchi P. All.: Zanardo
Arbitri: Frosolini e Corso
Parziali: 18-15, 34-23, 47-30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter