Presentata in Palazzo Vecchio la nuova Fiorentina. Questa stagione obiettivo playoff

Conferenza stampa che ha riempito la sala Macconi di Palazzo Vecchio oggi per il battesimo della Fiorentina Basket. Dopo la retrocessione, il ripescaggio in Serie B darà una nuova chance alla società del presidente Massimo Piacenti. Anno nuovo e nuove ambizioni con un allestimento della squadra di altro livello.

Lo stesso Piacenti conferma ai nostri microfoni: “Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza dello scorso anno e per questo non disperderemo il grande spirito di squadra che ci ha contraddistinto per tutta la scorsa stagione – ha detto Piacenti -. Rigore e correttezza ci contraddistinguono anche per questo nuovo progetto, che ha l’ambizione di guardare verso l’alto, verso i play-off che sono il nostro obiettivo stagionale. Non siamo gente da proclami, ma vogliamo fare bene. Lavoreremo secondo un codice etico che abbiamo messo per scritto. Sono contento dell’appoggio delle istituzioni che ringrazio, e del legame con l’Associazione Firenze per la Pallacanestro e con la Sancat”.

Le video interviste a Piacenti, Cadeo e Poltroneri.

Nella conferenza stampa di Palazzo Vecchio hanno fatto gli onori di casa il sindaco Dario Nardella e l’assessore allo sport Andrea Vannucci. Presente anche il vice-presidente della Regione Toscana Stefania Saccardi. Nardella ha parlato dell’apertura “di un nuovo capitolo del basket cittadino, di cui ho parlato anche con il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. La Fiorentina Basket ha dimostrato di avere un progetto concreto. Dal Comune, che cercherà di dare una mano in modo concreto, arriva un in bocca al lupo per la stagione”.

Altre presenze al tavolo dei protagonisti il giemme Antonio Fagotti, coach Giulio Cadeo, il presidente dell’Associazione “Firenze per la Pallacanestro” Michele Pierguidi, il capitano Jacopo Valentini ed il responsabile medico Massimo Gianfortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter