Inizia la stagione dell’Enic Pino Dragons

Firenze – In una città completamente deserta e in un PalaCoverciano torrido ha inizio la nuova stagione dell’Enic . Il clima positivo e rilassato, com’è giusto che sia ad inizio anno, dove non sono mancate le battute per , capace di arrivare in ritardo al primo allenamento nonostante strade simili a quelle di The Walking Dead.

La preparazione e i primi tiri si sono svolti davanti ai volti degli addetti ai lavori, al presidente Luca Borsetti e coach Salvetti. E’ proprio l’allenatore artefice della promozione fiorentina che esordisce ammettendo: “Abbiamo perso dei punti di riferimento che ci hanno dato un grande contributo per arrivare in , ma ne abbiamo trovati nuovi, per cui c’è grande entusiasmo e voglia di fare bene sin da subito”.

A questo punto l’attenzione si sposta sui nuovi arrivati, dove Lapo Salvetti ha una parola per ognuno di loro: “Diego Terenzi sarà una sorpresa, Luca Marmugi e Michele Magini sono giocatori d’esperienza mentre Lorenzo Galmarini era ed è uno di noi”.

Chiaramente la stagione sarà complessa, e come suo solito il coach non ci tiene a costruire castelli in aria ma precisa: “L’obiettivo della stagione è la salvezza. Vogliamo però continuare il nostro progetto di valorizzazione del nostro vivaio e dei nostri giovani in un campionato estremamente competitivo come la ”.

_DSC5822

Giovanni Corbinelli

Da segnalare anche gli ultimi acquisti fatti, entrambi classe 1997, che giocheranno in prima squadra e in under 20élite. Si tratta di Amedeo De Martino, ala piccola proveniente da Chieti (in A2 l’anno scorso dove ha disputato 10 minuti complessivi) e Giovanni Corbinelli, guardia di 180 cm, la scorsa stagione a Castelfiorentino in C Gold (numeri di tutto rispetto 6.6 punti e 2.2 rimbalzi a sera)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter