A Vicenza arriva Vai. Paparella torna in Italia e sceglie Cefalù. Grilli, Barcellona o Montegranaro?

E’ Thomas De Min il nuovo lungo della Pallacanestro Crema. Il lungo di San Vito al Tagliamento completa il reparto lunghi della squadra di Pat Baldiraghi che può già contare sulle conferme di Davide Bozzetto e Luca Tardito. Per completare la squadra sarà firmato l’under classe ’96 Lorenzo Nicoletti. Quasi completata la ricostruzione della Pallacanestro Vicenza. Dopo l’arrivo sotto canestro di Luca Ianes e quello in regia di Daniele Demartini, la squadra affidata a Sandro Orlando potrà contare anche sul contributo del tiratore Federico Vai, negli ultimi due anni in Sicilia con la maglia della Fortitudo Agrigento.

Nel girone C la Virtus Cassino ha chiuso la squadra con la guardia del 1995 Filippo Serra, cannoniere dell’ultima Serie C Silver sarda con la maglia del Calasetta Basket. Dopo aver piazzato il colpo in regia con l’ingaggio di Giulio Casale, la Vis Nova Basket Roma punta sul ’96 Marco Legnini, prodotto del vivaio della Sam Roma con cui nella stagione 2014/2015 si è laureato campione d’Italia Under 19 Elite. Sempre nel Lazio, giorni di fuoco per la Virtus Valmontone che dopo aver messo in regia l’ex Monteroni Yancarlos Rodriguez, comunicherà anche l’avvenuto rinnovo di Antonio De Fabritiis. Quintetto quindi completato con Rodriguez, De Fabritiis, Carrizo, Caceres e Bisconti.

Leggi tutte le nostre news di mercato: clicca qui

Nel girone C i Tigers Forlì hanno piazzato il secondo colpo: dopo Rodolfo Rombaldoni, a disposizione di Giampaolo Di Lorenzo ci sarà anche il lungo Andrea Bartolucci. Movimenti per Maddaloni che punta ad un giocatore in regia e ad un giocatore in ala con punti nelle mani. La coppia da sogno sarebbe quella formata da Roberto Maggio e Stefano Laudoni.

In Sicilia al centro delle trattative ci sono Barcellona e Cefalù. Iniziamo dalla neopromossa Zannella. Il nuovo coach Fabio Nardone ripartirà da uno zoccolo duro composto da Riccardo Malagoli, Marco Mollura, Guglielmo Persano, Guglielmo Sodero e Giuseppe Terrasi. Il primo colpo è argentino: torna in Italia infatti Emiliano Paparella, protagonista per tanti della Serie B italiano con le maglie di Agrigento, Reggio Calabria e Firenze. A Barcellona dopo Giacomo Sereni e Fabio Stefanini, si pensa alla guardia titolare. Il candidato numero uno è Daniele Grilli, su cui però c’è l’interesse della Poderosa Montegranaro che nel ruolo vaglia però anche le candidature di Vincenzo Di Viccaro e Ousmane Gueye. Flash dal girone D dove il Cus Taranto segue tre piste: per la regia Fabio Lovatti, sotto canestro Roberto Chiacig e Giovanni Fattori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter