Basket in Carrozzina: ottimo esordio delle Volpi Rosse nel campionato giovanile

Esordio vincente per la Menarini Volpi Rosse che, sul parquet del PalaMeda, si impone sulla UnipolSai Briantea ’84 Cantù per 49-69, in una gara ricca di significati, non solo per le qualità messe in campo dalle due formazioni, ma anche perché rappresentava la ripartenza, dopo uno stop di oltre un anno, del Campionato Italiano Federale Giovanile FIPIC.

Tutte le news sul basket in carrozzina qui

L’inizio presenta un sostanziale equilibrio. Tre canestri di Cini dal pitturato e due appoggi di Mordenti, siglano il primo vantaggio per la Menarini ( 9-10). Innocenti con un gioco da tre punti (9-12) costringe la UnipolSai al time-out. Tornati sul parquet è sempre Innocenti a trascinare i suoi con altri 4 punti consecutivi, prima che Boganelli e Mordenti confezionino, a 20” dallo scadere, un perfetto contropiede che vale il + 6. Cantù non ci sta e risponde con una tripla di Bassoli, chiudendo la frazione sul 16-19.Il secondo quarto riprende con le formazioni che si rispondono colpo su colpo. Mordenti e Innocenti allungano sul +5, ma la UnipolSai, approfittando di un piccolo passaggio a vuoto, riduce lo svantaggio ad una sola lunghezza, quando mancano 5′ all’intervallo lungo. E’ in questo momento che la gara si spezza. Cini e Innocenti, in un lampo, portano la Menarini sul +9 (23-32). Inevitabile il time-out della panchina brianzola, che però non sortisce gli effetti sperati: Boganelli, con una freddezza glaciale, finalizza tre contropiedi consecutivi, portando il distacco sul + 17 ( 25-42). La chiave di un secondo quarto da 9-23 è sicuramente la fase difensiva, dove alla fisicità dei due lunghi Cini e Innocenti si è aggiunta l’ attenzione di un ottimo Riccardo Tozzi, sempre attento sul diretto marcatore e la rapidità dei già citati Mordenti e Boganelli.

Il terzo quarto, iniziato con una tripla ad alto coefficiente di difficoltà di Cini, vede la UnipolSai produrre il massimo sforzo per rientrare in partita, ma nonostante le due triple di Makram, la Menarini regge il colpo con Mordenti e Boganelli sugli scudi. L’ultima frazione si apre sul +16 ( 37-53). Boganelli, confermandosi ispiratissimo va a canestro, segnando il 12esimo punto personale, presto imitato dai top scorer di giornata Cini e Innocenti ( rispettivamente 21 e 22 punti) e da Mordenti, autore di 14 punti. La prolificità offensiva della Menarini permette ai gigliati di allungare ulteriormente fino a toccare il + 24, prima che un canestro uscito beffardamente a Filippeschi e un paio di realizzazioni dei padroni di casa, fissino il risultato sul 49-69. Non c’è tempo di gioire in casa Menarini Volpi Rosse, dato che già Domenica saranno di scena a Piombino Dese (PD) per la sfida contro lo Studio 3A Millennium Basket Padova.

UnipolSai Briantea ’84 Cantù 49
Menarini Volpi Rosse 69


UnipolSai Briantea ’84: Buksa 8, Makram 15, Bassoli 14, Bottazzini C. 2, Bottazzini F. 2, De Prisco 6, Tomasselli 2, Ceesay, Iacovelli, Mazzeo. All. Serra  Aiuto All. Turconi

Menarini Volpi Rosse: Cini 21, Mordenti 14, Innocenti 22, Boganelli 12, Tozzi R., Filippeschi 0. All. Cherici Aiuto All. Calamai

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *