Festa Fiorentina: il ripescaggio in serie B è ufficiale. Sarà derby col Pino

Il Consiglio Federale della Fip, tenutosi ieri a Roma, ha decretato l’ufficialità del ripescaggio in Serie B della Fiorentina Basket. La notizia del giorno è stata l’esclusione dalla Serie A2 della Virtus Roma (ritardo nel pagamento della prima rata di iscrizione ai campionati 2016-2017). Saranno quindi cinque i ripescaggi in Serie B. Alle già certe defezioni di Santarcangelo, Falconara, Saronno e Palermo, in B si aggiunge un posto vuoto che sarà lasciato dal salto in A2 di una fra Matera e Montegranaro.

Leggi le news di mercato della Fiorentina Basket: clicca qui.

Dopo la retrocessione dello scorso maggio, la Fiorentina Basket dunque festeggia il ritorno nel terzo campionato nazionale; il girone sarà l’A, quello dove già erano presenti otto società toscane. Fra queste l’Enic Firenze, con cui ci sarà dunque il derby.

Questo il dettaglio completo del girone A: Valsesia, Domodossola, Moncalieri, Oleggio, Omegna, Monsummano, Bottegone, Empoli, Pino Dragons Firenze, Cecina, Piombino, San Miniato, Virtus Siena, Fiorentina Basket, Sangiorgese, Varese.

All Comments

  • Ciao, 1) Ovviamente meglio una squadra in serie superiore che 2 in b. 2) Passato recente di una e meno recente dell’altra non fanno essere ottimisti ma come sempre sono il primo a sperare di sbagliarmi. 3) Eventuali sinergie non risolverebbero diverse problematiche 4) le risolverebbero l’ipotesi di ampio respiro di una polisportiva ma siamo ai sogni.
    Un caro saluto a tutti gli appassionati di basket della mia città!!

    Fabio 20 luglio 2016 14:21 Rispondi
  • nel dopo Varrasi nessuno ha aiutato nè Il Presidentissimo Bastagli nè tantomeno il più “bisognoso” Borsetti, anzi qualcuno se ne è anche approfittato, quindi è giusto che ognuno si coltivi il proprio parquet. anzi alcune società sarebbero da far confluire con un “ratto delle sabine” nelle due più in alto nei campionati con un bel decreto della Fip Toscana.

    Michele Forti Parri 1 agosto 2016 13:47 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter