Basket C Gold Toscana: Legnaia soffre ma vince anche ad Arezzo

L’Olimpia Legnaia soffre nel finale, ma sbanca Arezzo. Primo tempo tutto di marca gialloblù, privi di Bandinelli (in quarantena). La partenza è perfetta, con tutto il quintetto a segno. Canestri pesanti di Matteo Cambi e Mascagni ed è subito +12 (5-17). Arezzo non c’è e nel secondo quarto tocca anche il -16 (15-31) sul canestro di Nardi. Nella ripresa però la musica cambia. Pipiska, Provenzal e Ghini riaprono la gara (36-40). Legnaia segna a fatica e in avvio di ultimo quarto vede l’Amen avvicinarsi fino al -2 (48-50).

Leggi tutte le news sulla Serie C qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Qui arrivano due triple fondamentali di Calugi e Nardi per un allungo determinante. Sembra tutto fatto sul tap-in di Cambi (52-59), ma invece Legnaia deve ancora soffrire. Prima segna Giometti, poi Pipiska fa canestro e subisce fallo (56-59). A 16” dalla fine Mascagni perde un brutto pallone. Provenzal recupera e subisce il fallo: 1/2 dalla lunetta e -2 (57-59). Dall’altra parte Cambi fa 1/2. Pipiska prova la tripla della disperazione per l’overtime, ma non va. Per la squadra di Zanardo è la quarta vittoria stagionale.

Amen Arezzo57
Cantini Lorano Legnaia 61

AMEN AREZZO: Calzini 4, Ghini 7, Cutini 12, Rossi 2, Pipiska 18, Giommetti 9, Provenzal 5, Tenev, Castelli, Marcantoni ne, Marroni ne. All.: Milli.

CANTINI LORANO FIRENZE: Spillantini 3, Cambi Mat. 13, Nardi 14, Rosi 3, Del Secco 8, Calugi 9, Andrei 3, Mascagni 8, Cioni, Pineschi, Cambi Mar. ne,  Susini ne. All.: Zanardo.

Arbitri: Marinaro e Landi.
Parziali: 11-20, 21-34, 41-45.

Puoi ricevere le ultime news sul basket a Firenze, prima di tutti unendoti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *