La finale sarà Ovest-Sud. Cherici ed Udom fanno fuori gli Azzurri

Sarà Rossi-Bianchi la finale della prima edizione dell’All Star Game Firenze. Nella seconda semifinale la squadra di Filippo Pescioli si impone su quella di Alessandro Calamai dopo un corpo a corpo lungo quaranta minuti. La spunta la selezione del South, che ha in Cherici ed Udom due armi micidiali. Soprattutto l’esterno di Valdisieve interpreta alla perfezione lo spirito del playground, inventandosi canestri spettacolari e giocate che fanno la differenza. La fisicità e l’atletismo di Udom poi hanno avuto un peso specifico notevole. Un applauso comunque anche per il North, a cui non è bastato un super Taiti per prendersi la finale, bene anche Lanzini che ha fatto vedere giocate degne dei migliori campini.

Finita la partita, al Piazzale non si è smesso di giocare, ma si è continuato con la notte bianca del basket dedicata alla Fondazione Tommaso Bacciotti. Altre due ore di basket abbondanti, scandita dalla goliardia fiorentina e dalla passione per il gioco. Oggi si ricomincia. Stasera tutti al Piazzale per la giornata conclusiva della festa del nostro basket. Bianchi-Rossi sarà spettacolo (ore 22:00). Potete scommetterci.

Bianchi-Azzurri 60-50

BIANCHI: Bandinelli 8, Cangioli 2, Cherici 16, Coccia 6, Udom 16; Sgrani 2, Beconcini 2, Bini 2, Pampaloni, Ridolfi, Piccini 6. All.: Pescioli.
AZZURRI: Mendico 2, Boschi 2, Bardini 6, Aiello 2, Camerini 5; Lucarelli 3, Baggiani 2, Lanzini 8, Taiti 20, Becattini, Mannelli, Scolari. All.: Calamai.

Arbitri: Battista, Boni e De Soricellis.
Parziali: 9-9, 25-20, 42-35.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter