Serie B 2016/17, nuovi obblighi per i campi da gioco

Anche la fissa una capienza minima per gli impianti a partire dalla prossima stagione 2016-17. Ecco cosa richiedono le nuove DOA per l’omologazione del campo:

  • Un minimo di 400 posti (in piedi e a sedere);
  • Ingresso autonomo per gli spogliatoi;
  • Spogliatoi separati arbitri e ufficiali di campo;
  • Posizionamento postazione rilevazioni statistiche;
  • Sala primo soccorso-antidoping;
  • Accesso area riservata disabili;
  • Area stampa con wifi;
  • Cablaggio per emissioni audio/video (dal 2017/2018);
  • Illuminazione minimo 1000 lux;
  • Punto di ristoro;
  • Separazione mobile o fissa tra tribuna e campo di gioco con possibilità di ottemperare all’obbligo con minimo 10 addetti alla sicurezza, riconoscibili e posti sul perimetro del campo di gioco in luogo delle separazioni e 2 coordinatori;
  • Temperatura interna non inferiore ai 16 gradi.

Le due strutture di riferimento fiorentine saranno per la Fiorentina Basket e il per il Pino Dragons. Alla struttura di Via de Robertis, partiranno preso i lavori per l’ammodernamento dell’impianto luminoso, primo passo di una serie importanti di ristrutturazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter