Per Ferraro piste Piacenza e Pescara. Piombino, radar acceso su Romano

L’ufficializzazione di Furio Steffè come nuovo allenatore della Bakery Piacenza apre la caccia all’asse play-pivot che completerà un roster che ha già solide certezze. Confermato l’interesse per Francesco Guarino come regista titolare; negli ultimi giorni si è raffreddata la pista che portava il play del ’79 a Cassino, ma l’opzione Piacenza resta viva. Discorso simile per Innocenzo Ferraro: il lungo rosetano è seguito anche da Cassino e Pescara.

Trattativa conclusa invece per un altro lungo: Cecina infatti ha trovato la quadratura del cerchio per portare in Toscana Alessandro Spatti. L’ex Treviglio, visto in Serie B nel 2014-2015 con Alto Sebino, di fatto è il sostituto di Francesco Fratto, primo giocatore ad essere ingaggiato da Omegna. Proprio sulla Fulgor va aggiornata la situazione sulla trattativa che riguarda Alex Simoncelli: sono stati sistemati anche gli ultimi dettagli, l’ex capitano di Tortona metterà la firma su un contatto 1+1.

Obiettivo playmaker anche per i Crabs Rimini, che ripartiranno da Andrea Maghelli in panchina. Un nome da tenere presente è quello di Mattia Cardellini, ex Santarcangelo e Crema. I Granchi hanno perso Ignacio Chiera, passato a Cento, ed hanno bisogno di ristrutturare una squadra che potrebbe essere molto nuova. La volontà della società romagnola è quella di trattenere Riccardo Romano, ma sull’ala del 1984 ci sono due società toscane: pressing forte di Piombino, ma da non sottovalutare anche la pista Cecina. Sempre in Toscana, un giocatore come mercato di Serie B è Gabriele Giarelli: sull’ala di Figline Valdarno (12,9+6,1 rimbalzi in regular season) ha chiesto informazioni Empoli, che investirà sul ruolo di ala forte e centro da quintetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter