Finali Nazionali U16 eccellenza: la Sancat cede a Desio. Finisce l’avventura di Caorle

La termina il viaggio alle di Caorle. Dopo le sconfitte maturate contro la Dife Pistoia all’esordio, contro la HSC Roma e infine, oggi, i biancoblu hanno dovuto cedere il passo ad un’attrezza e motivata Aurora Desio per 63-76.

La partita era un crocevia fondamentale per entrambe le formazioni; Desio doveva vincere per approdare direttamente ai quarti di finale mentre la squadra fiorentina per accedere agli spareggi. Il match è rimasto equilibrato per la gran parte del primo tempo, quando nel terzo periodo si concretizzava il break dei lombardi che spaccava la partita.

Come detto resta il rammarico per le tre sconfitte accumulate nella competizione veneta, ma anche il grande orgoglio per aver raggiunto un torneo con formazioni che rappresentano il meglio in Italia per il settore giovanile. Arrivati alla fine del viaggio non bisogna dimenticare il tragitto percorso, fatto di un ottimo terzo posto in Toscana, uno spareggio vinto contro Sassari e tre grandi partite di interzona che testimoniano il gran lavoro fatto dalla Basket e fanno ben sperare, sembra pleonastico ma è così, per il futuro.

76
Firenze 63

: Peri 17, Cipolla 17, Maccan 15, Tulumello 12, Di Liddo 6, Vaghi 4, Capelli 3, Sarubbi 2, Pandolfi, Tonelli, Jovanovic, Bollani. All.: Rocco.

FIRENZE: Cinque 6, Lorbis 10, Costi 11, Udom 13, Pelucchini 11; Ani 4, Bargi 6, Farolfi ne, Del Chiappa, Giovacchini, De Donno 2, Nencioni. All.: Corsini.

Arbitri: Bertuccelli e Nuzzo.
Parziali: 16-17, 31-37, 53-63.
Note – Tiri liberi: Desio 9/15, 10/16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter