Finali Nazionali U16 eccellenza: secondo stop per la Sancat. Qualificazione appesa ad un filo

Seconda giornata e seconda sconfitta per la Sancat Firenze alle Finali Nazionali Under 16 Eccellenza. Dopo il k.o. contro Pistoia, i gigliati cadono anche di fronte all’ostacolo HSC Roma. Qualificazione agli spareggi ora appesa ad un filo: per puntare all’approdo al quarto giorno, la Sancat dovrà assolutamente battere l’Aurora Desio (oggi 22 giugno ore 16) e sperare in una contemporanea vittoria di Pistoia contro Roma.

Partita difficile per la Sancat, che dopo un primo quarto equilibrato, dal secondo è sempre costretta ad inseguire l’HSC che, nonostante la mancanza di centimetri, mette in difficoltà i biancoblu con la grande intensità ed aggressività. Mira storta e problemi di falli (Ani e Lorbis su tutti) fanno il resto nella ripresa. Non tutte le speranze qualificazione sono però sfumate. Servirà un’impresa all’ultimo tuffo e la Sancat ci proverà fino alla fine.

HSC Roma 72
Sancat Firenze 63

HSC ROMA: Di Simone 6, Lauria 10, Alessandrini 16, Pasquali 7, Papa 16; Ricciardelli 5, Rocchi 7, De Marchi 5, Baccaneri, Fauzia, Cioffi, Nannuzzi. All.: Picardi.
SANCAT FIRENZE: Cinque 13, Lorbis 3, Costi 10, Udom 12, Pelucchini 14; Ani 5, Bargi 6, Farolfi, Del Chiappa, Morandi ne, De Donno ne, Nencioni ne. All.: Corsini.
Arbitri: Pellicani e Marzulli.
Parziali: 13-12, 37-27, 55-43.
Note – Tiri liberi: Roma 23/30, Sancat 9/18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter